Elephas maximus rubridens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Elefante della Cina
Immagine di Elephas maximus rubridens mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 EX it.svg
Estinto (prima del 100 a.C.)[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Proboscidea
Famiglia Elephantidae
Genere Elephas
Specie E. maximus
Sottospecie E. m. rubridens
Nomenclatura trinomiale
Elephas maximus rubridens
Deraniyagala, 1950

L'elefante della Cina (Elephas maximus rubridens), noto anche come elefante dalle zanne rosa, è un'antica sottospecie di elefante asiatico vissuta in Cina centrale e meridionale fino al XIV secolo a.C. In tempi ancora più remoti si spingeva a nord fino ad Anyang (Henan), nella Cina settentrionale, ma la caccia eccessiva per il commercio dell'avorio ne ridusse rapidamente la popolazione; l'ultimo avvistamento venne effettuato nella Provincia del Guangxi, nella Cina sud-occidentale. Gli elefanti sopravvivono tuttora in Cina, nelle province sud-occidentali, ma appartengono ad una sottospecie differente, l'elefante indiano, Elephas maximus indicus.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Choudhury, A., Lahiri Choudhury, D.K., Desai, A., Duckworth, J.W., Easa, P.S., Johnsingh, A.J.T., Fernando, P., Hedges, S., Gunawardena, M., Kurt, F., Karanth, U., Lister, A., Menon, V., Riddle, H., Rübel, A. & Wikramanayake, E. (IUCN SSC Asian Elephant Specialist Group) 2008, Elephas maximus rubridens in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.1, IUCN, 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi