Elena Grimaldi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elena Grimaldi
Dati biografici
Nome Elena Borromeo
Data di nascita 2 aprile 1983 (1983-04-02) (31 anni)
Luogo di nascita Brescia
Italia Italia
Dati fisici
Altezza 165 cm
Etnia caucasica
Occhi castani
Capelli castani
Seno naturale no
Dati professionali
Altri pseudonimi Elena Grimaldi
Film girati 18
Sito ufficiale

Elena Grimaldi, nome d'arte di Elena Borromeo (Brescia, 2 aprile 1983), è un'ex attrice pornografica e showgirl italiana.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Inizia la sua carriera nel mondo dello spettacolo esibendosi nella lap dance in un locale notturno della sua città natale, Brescia, per quattro anni.

Entra nel cast del programma televisivo Sexy Bar, per poi approdare al Misex, attraverso il quale passa al cinema hardcore. Il suo primo film pornografico è Guardami (La mia prima volta) (2006)[1], diretto da Silvio Bandinelli.

Nel 2007 interpreta in Mucchio Selvaggio la sua prima scena di sesso anale. La trama è incentrata sulla guerra tra gang di rapper e raver, e su traffici di cocaina. La regia è di Matteo Swaitz. Accanto all'attrice hanno partecipato i Club Dogo, esponenti del TruceKlan, Franco Trentalance, Omar Galanti, Marco Nero, Fausto Moreno, Simone Russo, nonché la cantante/modella punk delle SuicideGirls Miss Violetta Beauregarde. Sempre nello stesso anno recita in Scatti e ricatti, film ispirato al caso Corona, in cui l'attrice interpreta il personaggio di Alessia Grimaldi: hanno partecipato anche Franco Trentalance e Omar Galanti.

Nel 2010 si ritira dal cinema hardcore per dedicarsi alla vita privata.[2] Attivista animalista, è sposata con il DJ Alessandro Villari.[3]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Partecipazioni televisive ed eventi[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Elena si racconta.
  2. ^ Il suo amore e l'abbandono
  3. ^ L'attrice hard Elena Grimaldi: «Green Hill ha chiuso grazie a me», Corriere di Brescia, 20 agosto 2012..

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]