Elena Furiase

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Elena Furiase González (Madrid, 9 marzo 1988) è un'attrice spagnola.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Elena Furiase Dolores González, meglio nota come Elena Furiase, è nata nel 1988 a Madrid, figlia della cantante e attrice Lolita Flores e dell'imprenditore argentino Guillermo Furiase. Appartiene a una delle famiglie di artisti più note di tutta la Spagna, Los Flores. I nonni erano Lola Flores, meglio conosciuta come "La Faraona", e Antonio Gonzalez detto Il Pescaílla. È quindi nipote di Antonio Flores e Rosario Flores, e cugino di Alba Flores.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Elena ha fatto parte del cast principale in El internado, serie televisiva di Antena 3 che è andata in onda da maggio 2007 a ottobre 2010, interpretando il ruolo di Vicky. Per questa interpretazione ha vinto il premio come miglior attrice 2007 nel Premios Joven[1]. Un altro premio dedicato alle giovani attrici (premio Kerygama) lo ha ricevuto per l'interpretazione nella serie "Amar es para siempre" del 2013[2].

Nel settembre del 2008, ha debuttato al Teatro Amaya (Madrid), nella seconda stagione di "Olvida los tambores" di Ana Diosdado[3]. Nel 2008 ha debuttato al cinema con i film El libro de las aguas di Antonio Giménez-Rico, mentre nel 2010 ha partecipato alla pellicola The Anguish, diretta da Jordi Mesa Gonzalez.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Elena Furiase, galardonada con el 'Premio Joven 2007' a la mejor actriz por su trabajo en 'El Internado' laregion.es
  2. ^ Elena Furiase explota su talento
  3. ^ Elena Furiase se enfrenta al público Vanitatis

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie