Elektrozavodskaja

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mosmetro.svg Elektrozavodskaja
Электрозаводская
Elektrozavodskaya station after reconstruction 03.JPG
Stazione della metropolitana di Mosca
Gestore Moskovskij metropoliten
Inaugurazione 1944
Stato In uso
Linea Linea Arbatsko-Pokrovskaja
Tipologia Stazione sotterranea
Mappa di localizzazione: Mosca
Elektrozavodskaja
Metropolitane del mondo

Coordinate: 55°46′55″N 37°42′09″E / 55.781944°N 37.7025°E55.781944; 37.7025

Elektrozavodskaja in russo: Электрозаводская?, letteralmente Fabbrica Elettrica, è una stazione della Metropolitana di Mosca, situata sulla Linea Arbatsko-Pokrovskaja; risulta essere una delle stazioni metropolitane più spettacolari e conosciute della rete. Il suo nome deriva dalla centrale elettrica e la sua peculiarità principale è il soffitto, che è quasi completamente coperto da sei serie di lampade circolari a incandescenza (318 fonti di luce in totale).

In sintonia con il tema elettrico, l'interno dell'atrio di ingresso è decorato con ritratti dei pionieri dell'elettricità e dell'ingegneria elettrica: William Gilbert, Benjamin Franklin, Mikhail Lomonosov, Michael Faraday, Pavel Jabločkov e Alexander Popov.

Metropolitana di Mosca
Linea 3 — Arbatsko-Pokrovskaja
White dot.svg Ščëlkovskaja
White dot.svg Pervomajskaja
White dot.svg Izmajlovskaja
White dot.svg Pervomajskaja (dismessa)
White dot.svg Partizanskaja
White dot.svg Semënovskaja
White dot.svg Elektrozavodskaja
White dot.svg Baumanskaja
L5 L10 White dot.svg Kurskaja
 L2 White dot.svg Ploščad' Revoljucii
L1 L4  L9 White dot.svg Arbatskaja
White dot.svg Smolenskaja
L4  L5 White dot.svg Kievskaja
White dot.svg Park Pobedy
White dot.svg Slavjanskij Bul'var
 L4 White dot.svg Kuncevskaja
White dot.svg Molodëžnaja
White dot.svg Krylatskoe
White dot.svg Strogino
White dot.svg Mjakinino
White dot.svg Volokolamskaja
White dot.svg Mitino
White dot.svg Pyatnickoye Šosse

La banchina è relativamente breve, con soli sei pilastri in marmo bianco per ogni lato. I lati dei pilastri verso le banchine sono decorati con bassorilievi di G.I. Motovilov che raffigurano gli operai delle industrie e dell'agricoltura sovietici. Le parti invece opposte alle banchine raffigurano la falce e martello. Il design, opera di Igor Rozhin e V.G. Gelfreikh, vinse un Premio di Stato dell'URSS. La stazione fu inaugurata nel 1944.

Dal 19 maggio 2007 al 28 novembre 2008 la stazione della metropolitana è stata chiusa per lavori di ammodernamento.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]