Electro swing

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Electro Swing
Origini stilistiche Swing
Origini culturali il genere nasce in Italia agli inizi degli anni 2000
Strumenti tipici Voce
chitarra
pianoforte
contrabbasso
batteria
sassofoni
tastiere
sintetizzatori
Popolarità
Generi derivati
Swing house
Categorie correlate

Gruppi musicali electro swing · Musicisti electro swing · Album electro swing · EP electro swing · Singoli electro swing · Album video electro swing

L'Electro swing è un genere musicale con origini inglesi che fonde lo stile swing con musica elettronica di vario stampo, tra cui House, Hip Hop, Turntablism e Pop.

L'electro swing è un genere molto conosciuto in Europa e le sue maggiori influenze derivano da artisti dell'era Swing come Django Reinhardt con il suo Jazz manouche o Louis Jordan e Louie Prima che sono più influenzati dal jazz o dallo swing. In Italia, lo stile Electro Swing nasce da un'idea della band Jazzbit Jazbeat con il remix del brano famosissimo "Sing sing sing" poi ripreso da nel 2010 da Yolanda be cool e da un remix del brano " It don't mean a thing" della band Gabin che hanno aperto la strada alle molteplici band europee come i Caravan Palace e Parov Stelar, a seguire gli Algorhytmik, i Deluxe e Odjbox (il cui Electro Swing si fa molto alla musica gitana).

In Italia i rappresentanti maggiori di questo genere sono Jazzbit Jazbeat, Gabin, gli Swingrowers, The Sweet Life Society, DJ Farrapo, Dj Ghiaccioli e Branzini, e Dj Grissino.

Lo Swing house è un sottogenere dell'Electro swing ed è stato popolare negli anni '80 e i primi anni '90 ma un ulteriore revival si è rivisto nel 2011.

Entrambi i generi sono collegati al revival del ballo swing, in particolare il Lindy hop.

Brani Electro Swing più famosi

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica