Elastico (cancelleria)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Manipolazione di un elastico.

Elastico è un sottile anello utilizzato per tener chiuse scatole e pacchi o per tener legati assieme oggetti (per esempio penne, banconote, eccetera).

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L’elastico è solitamente realizzato in gomma, ma può essere fatto anche di altri materiali, come per esempio plastica o fibre sintetiche dotate di analoga elasticità. Il nome viene dalla sostantivazione dell’aggettivo elastico, detto di un materiale che ha la proprietà di ritornare quasi alla sua forma originaria se esteso o deformato; quasi, in quanto un’elasticità perfetta è impossibile in fisica.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]