Elanor la Bella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elanor Gamgee
Elanor in braccio alla madre Rosa, nell'adattamento cinematografico di Peter Jackson
Elanor in braccio alla madre Rosa, nell'adattamento cinematografico di Peter Jackson
Universo Arda
Lingua orig. Inglese
Epiteto la Bella
Autore John Ronald Reuel Tolkien
Specie Hobbit
Sesso Femmina
Luogo di nascita La Contea
Data di nascita 3021 T.E.
Parenti
  • Samvise Gamgee (padre)
  • Rosie Cotton (madre)
  • Frodo Gamgee (fratello)
  • Rosa (sorella)
  • Merry Gamgee (fratello)
  • Pipino Gamgee (fratello)
  • Cioccadoro Gamgee (sorella)
  • Hamfast (fratello)
  • Daisy (sorella)
  • Primarosa (sorella)
  • Bilbo Gamgee (fratello)
  • Ruby (sorella)
  • Robin (fratello)
  • Tolman "Tom" (fratello)

Elanor Gamgee, detta Elanor la Bella, è un personaggio di Arda, l'universo immaginario fantasy creato dallo scrittore inglese John Ronald Reuel Tolkien. È la figlia primogenita di Samvise Gamgee e di Rosa Cotton, nata il 25 marzo del 3021 T.E. (1421 secondo il Calendario della Contea).

Il nome[modifica | modifica sorgente]

«Elanor» è il nome di un fiore elfico presente a Lothlórien, ed è la prima volta che uno Hobbit riceve un nome in una lingua elfica; per il resto, comunque, i nomi dei fiori sono comuni per le ragazze di questo popolo. Il soprannome «la Bella» è dovuto alla straordinaria bellezza della fanciulla, simile a quella di un Elfo, il che le darà modo anche di diventare damigella d'onore della regina e si rifletterà poi nel successivo appellativo della sua famiglia (Belpiccolo).

La storia[modifica | modifica sorgente]

Nel 1436 i re di Gondor Aragorn e Arwen si recano in visita nella Contea. Elanor diventa allora damigella d'onore della regina fino alla partenza dei sovrani. Nel 1442 li rivede recandosi assieme ai genitori a Gondor, ove si trattiene per un anno.

Nel 1451 convola a nozze con Fastred di Verdolmo nei Luoghi Lontani, e tre anni dopo nasce il loro primo figlio, che chiamano Elfstan il Paloide. L'anno successivo la famiglia si trasferisce a Sottotorri sui Colli Torrioni, da cui deriverà il successivo nome della loro famiglia, i Belpiccolo delle Torri.

Elanor vede per l'ultima volta suo padre nel 1482, allorché, dopo la morte della madre, egli le lascia il Libro Rosso. Si mormora che in seguito si sia recato ai Porti Grigi facendo vela per le Terre Immortali, al seguito dei Custodi degli Anelli salpati nel 1421, al termine della Guerra dell'Anello.

Tolkien Portale Tolkien: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Tolkien