Elaine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il nome proprio, vedi Elena.

Elaine (anche Elen ed Elena, nata attorno al 475), principessa di Tintagel e regina di Galoit, era figlia di Gorlois, duca di Cornovaglia e di lady Igraine, quindi sorella della Fata Morgana (ma non si sa se lei era una strega anche se la madre e la sorella Morgana lo erano) e di Morgause. Nella Morte di Artù di Thomas Malory appare come figliastra di Uther Pendragon (e quindi sorellastra di Artù). Uther la diede in sposa a re Nentres di Garlot, che, stando alla Historia Regum Britanniae di Goffredo di Monmouth, sarebbe stata la madre di Hoel, figlio di Budicius, re dei bretoni. Tutto porta quindi a identificare questo personaggio con re Budic II di Bretagna. Infatti il nome aturiano di Nentres potrebbe essere un'estrema corruzione del nome Emyr. Nelle leggende arturiane compare anche come madre di sir Galescalain (futuro cavaliere della Tavola rotonda e di lady Elaine Junior. Se considera l'importanza che le sorelle hanno nel ciclo arturiano, salta invece all'occhio come Elaine non ha in pratica nessun ruolo di una qualche importanza in queste leggende.

Elaine potrebbe anche essere identificata con la dama che, nelle fonti letterarie, viene presentata come moglie di re Ban di Benwick e quindi come la madre di sir Lancillotto. Del resto, Ban viene a volte definito re di Bretagna (e dietro questa figura si nasconde probabilmente proprio la figura storica di Budic II). L'apparente storicità di Elaine è mostrata dalle Triadi gallesi che la ricordano come una delle tre Elene provenienti dalle isole britanniche.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  • Early British Kingdoms [1]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]