El Periódico de Catalunya

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
El Periódico de Catalunya
Stato Spagna Spagna
Lingua catalano
spagnolo
Periodicità quotidiano
Genere stampa locale
Formato Berlinese
Fondazione 26 ottobre 1978
Sede Consell de Cent 425-427, Barcellona
Editore Grupo Zeta
Diffusione cartacea 167.804[1] (2006)
Direttore Antoni Nadal
Sito web http://www.elperiodico.com/
 

El Periódico de Catalunya è un quotidiano spagnolo, stampato a Barcellona, distribuito principalmente nella regione della Catalogna.

Distribuito con due edizioni, una in lingua spagnola, riconoscibile per il titolo in colore rosso, ed una in catalano, dal titolo blu. Con le due edizioni raggiunge le 150.000 copie vendute, risultando il secondo giornale della regione dopo La Vanguardia.

Copie di El Periodico, in rosso l'edizione in castigliano, in azzurro quella in catalano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il giornale è stato fondato nel 1978 da Antonio Asensio Pizarrio, con la prospettiva di offrire una rivista stampata in Catalogna, senza alcun collegamento con l'ideologia del separatismo catalano. A partire dalla seconda metà degli anni novanta, all'edizione in lingua spagnola si è affiancata quella in catalano, ottenendo così l'accesso agli aiuti economici erogati dalla regione autonoma.

È membro del MIDAS.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ introl.es