El País (Uruguay)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
El País
Stato Uruguay Uruguay
Lingua spagnolo
Periodicità quotidiano
Genere stampa nazionale
Formato tabloid
Fondazione 14 settembre 1918
Sede Montevideo
Sito web http://www.elpais.com.uy
 

El País è un quotidiano uruguaiano, con sede a Montevideo. Fu fondato il 14 settembre 1918 dai giornalisti Leonel Aguirre, Eduardo Rodríguez Larreta e Washington Beltrán Barbat.

Politicamente schierato al centro-destra, è da sempre legato al Partido Nacional. Nel 1920 un articolo di Barbat aspramente critico nei confronti dell'ex-presidente uruguaiano José Batlle y Ordóñez (leader del Partido Colorado, all'epoca formazione politica di centro-sinistra), suscitò la reazione di quest'ultimo, che sfidò a duello l'autore del pezzo: l'ex-presidente ebbe la meglio sul giornalista, uccidendolo con un colpo di pistola nel teatro del combattimento, lo stadio Gran Parque Central di Montevideo, il 2 aprile dello stesso anno[1].

Censurato durante la cd. "dittatura di Terra", fu riaperto sul finire degli anni trenta, divenendo una delle testate più lette dell'Uruguay.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (ES) Los Fundadores - Dr. Washington Beltrán in El País. URL consultato il 19-12-2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]