El Gráfico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
El Gráfico
Stato Argentina Argentina
Lingua spagnolo
Periodicità mensile
Genere stampa nazionale
Formato tabloid
Fondatore Constancio Vigil
Fondazione 30 maggio 1919
Editore Revistas Deportivas S.A.
Tiratura 45.000 (2010)
Direttore Carlos Poggi
Sito web http://www.elgrafico.com.ar/
 

El Gráfico è una rivista sportiva argentina, fondata nel 1919 e pubblicata dal 2002 a cadenza mensile.

Storia[modifica | modifica sorgente]

El Gráfico fu fondato il 30 maggio 1919 da Constancio Vigil; questi, in seguito alle difficoltà incontrate dalla sua precedente rivista, Atlántida, ne fondò una seconda. Il primo numero uscì con solo alcune foto e relative didascalie come contenuto. Gli argomenti trattati erano vari, e non vi erano riferimenti allo sport; fu solo nel 1925, difatti, che la pubblicazione passò a trattare esclusivamente notizie sportive. Dalla sua fondazione fino al 2002 mantenne una cadenza settimanale, per poi passare a quella mensile.[1] Il primato per il maggior numero di copie vendute (690.998) risale alla settimana successiva alla vittoria del campionato del mondo 1986 da parte della Nazionale di calcio dell'Argentina.[1]

Struttura e rubriche[modifica | modifica sorgente]

Primo numero di El Gráfico

Nel formato attuale la rivista è composta da 122 pagine, e comprende le seguenti rubriche:

  • Ensayo fotográfico: servizio fotografico su un singolo tema: apre il numero.
  • Onside: curiosità e brevi notizie.
  • 100x100: intervista a un personaggio dello sport composta da cento domande.
  • Fiebre Argentina: pagina doppia con notizie dedicate a un calciatore argentino che si sia particolarmente distinto all'estero.
  • Nota de tapa: lungo reportage monografico.
  • Confieso que he aprendido: narrazione in prima persona di un personaggio sportivo.
  • Disparador: servizio su un tema d'attualità.
  • Joyas del archivo: pubblicazione di immagini d'archivio, da edizioni passate de El Gráfico.
  • La nota de los lectores: intervista a un personaggio, le cui domande sono state formulate direttamente dai lettori tramite il sito web.
  • De la A a la Z: biografia di un calciatore straniero tramite parole chiave, ordinate come lemmi di dizionario.
  • Auto-in: sezione automobilistica.
  • Tercer Tiempo: rubrica generalista.
  • Síntesis: sintesi delle partite del campionato argentino.
  • Stop: editoriale del direttore.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (ES) Recorrida por la historia de El Gráfico, 100x100, El Gráfico, 30 maggio 2009. URL consultato il 21-9-2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

editoria Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria