Eklavya: The Royal Guard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eklavya: The Royal Guard
Eklavya The Royal Guard.jpg
Titolo originale Eklavya: The Royal Guard
Lingua originale Hindi
Paese di produzione India
Anno 2007
Durata 138 m
Colore colore
Audio sonoro
Genere azione
Regia Vidhu Vinod Chopra
Sceneggiatura Abhijat Joshi, Vidhu Vinod Chopra
Produttore Vidhu Vinod Chopra
Fotografia Natarajan Subramaniam
Montaggio Rabiranjan Maitra
Musiche Shantanu Moitra
Interpreti e personaggi

Eklavya: The Royal Guard è un film indiano del 2007 diretto da Vidhu Vinod Chopra, distribuito in India, nei Paesi Bassi, negli Stati Uniti e nel Regno Unito il 16 febbraio 2007.[1]

I protagonisti del film sono Amitabh Bachchan, Saif Ali Khan, Sharmila Tagore, Sanjay Dutt, Vidya Balan, Raima Sen, Jackie Shroff, Jimmy Shergill e Boman Irani. Il film segna il ritorno di Vidhu Vinod Chopra alla regia dopo sette anni di inattività. Questo film è stato scelto come candidato ufficiale dell'India per gli oscar, per essere preso in considerazione nella categoria del miglior film straniero per l'anno 2007.[2]

Eklavya: The Royal Guard inizialmente doveva intitolarsi Yagna.[3] La produzione del film è iniziata nel 2005. La maggior parte delle riprese sono state completate entro il novembre 2005.[4] Il film è stato principalmente girato a Rajasthan, a Devigarh ed a Jaipur. Prince Raghavendra Rathore e Subarna Rai Chaudhari hanno disegnato i costumi per il film.[5]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ glamsham.com in Release date for Eklavya: The Royal Guard confirmed. URL consultato il 30 giugno 2006.
  2. ^ sheetudeep.com in Eklavya: India's Official Entry for Oscar Award. URL consultato il 28 settembre 2007.
  3. ^ indiafm.com in Yagna to Eklavya: The Royal Guard. URL consultato il 30 giugno 2006.
  4. ^ indiafm.com in Eklavya shooting is complete. URL consultato il 27 gennaio 2006.
  5. ^ eklavya-movie.com in Royalty designs for the cast of Eklavya. URL consultato il 27 gennaio 2007. [collegamento interrotto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]