Ein ungefärbt Gemüte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ein ungefärbt Gemüte
Bach.jpg
Johann Sebastian Bach
Compositore Johann Sebastian Bach
Tipo di composizione cantata
Numero d'opera BWV 24
Epoca di composizione 1723
Prima esecuzione 20 giugno 1723
Durata media circa 17 minuti
Organico

contralto solista, tenore solista, basso solista, coro, chiarina o tromba, violino, oboe d'amore I e II, viola e basso continuo.

Movimenti

6

Ein ungefärbt Gemüte (in tedesco, "Uno spirito senza macchia") BWV 24 è una cantata di Johann Sebastian Bach.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La cantata Ein ungefärbt Gemüte venne composta da Bach a Lipsia nel 1723 per la IV domenica dopo la Trinità e fu eseguita il 20 giugno dello stesso anno. Il testo è un insieme di autori diversi: Erdmann Neumeister per i movimenti 1, 2, 4 e 5, Johann Heermann per il corale finale, ed il vangelo secondo Matteo per il terzo movimento.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

La Ein ungefärbt Gemüte è scritta per contralto solista, tenore solista, basso solista, coro, chiarina o tromba, violino, oboe d'amore I e II, viola e basso continuo ed è suddivisa in sei movimenti:

  1. Aria: Ein ungefärbt Gemüte, per contralto, archi e continuo.
  2. Recitativo: Die Redlichkeit ist eine von den Gottesgaben, per tenore e continuo.
  3. Coro: Alles nun, das ihr wollet, per coro, chiarina, oboi, archi e continuo.
  4. Recitativo: Die Heuchelei ist eine Brut, per basso, archi e continuo.
  5. Aria: Treu und Wahrheit sei der Grund, per tenore, oboe d'amore e continuo.
  6. Corale: O Gott, du frommer Gott, per tutti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica