Eilonwy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eilonwy
Universo Le cronache di Prydain
Nome orig. Eilonwy
Lingua orig. Inglese
Autore Lloyd Alexander
1ª app. in Il Libro dei Tre
Voce orig. Susan Sheridan
Voce italiana Loredana Nicosia
Sesso Femmina

La principessa Eilonwy ([aɪˈlɒnwiː]) è un personaggio immaginario della saga fantasy Le cronache di Prydain di Lloyd Alexander.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Nel libro è figlia di Geraint, un popolano, e Angharad, della reale casata di Llyr. Come tutte le donne della sua famiglia possiede doti incantatrici, ad esempio nella manipolazione di un oggetto magico a forma di piccola sfera dorata che può emettere una luce magica se attivata dalla sua forza di volontà. Come membro della casata reale di Llyr, Eilonwy indossa un pendaglio che raffigura una luna crescente d'argento, emblema di famiglia.

È la moglie del protagonista, il re Taran.

Versione Disney[modifica | modifica wikitesto]

La principessa appare (con il nome di "Ailin" nella versione italiana) nel film d'animazione Disney del 1985 Taron e la pentola magica, liberamente ispirato al primo libro della saga, Il Libro dei Tre.

Aiuta il protagonista Taron a salvare il mondo dal malvagio Re Cornelius, insieme ad un menestrello e ad una creatura magica chiamata Gurghi. Le sue antenate sono state tutte eccezionali maghe, e Ailin ha ereditato questa caratteristica: è in grado di creare una bolla di luce dorata che scintilla secondo il suo volere. È anche in grado di combattere con la spada, l'arco e la lancia.

Non fa parte delle principesse Disney riconosciute dal sito web ufficiale.