Eiga Pretty Cure All Stars DX

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Eiga Pretty Cure All Stars DX - Minna tomodachi ☆ Kiseki no zenin daishūgō!
Pretty Cure All Stars.jpg
Tutte le Pretty Cure
Titolo originale 映画 プリキュアオールスターズDX みんなともだちっ☆奇跡の全員大集合!
Lingua originale giapponese
Paese di produzione Giappone
Anno 2009
Durata 70 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 16:9
Genere Mahō shōjo
Regia Takashi Otsuka
Sceneggiatura Kō Murayama
Casa di produzione Toei Animation
Art director Midori Tanakasato
Character design Mitsuru Aoyama, Akira Inagami, Toshie Kawamura, Hisashi Kagawa
Animatori Mitsuru Aoyama
Musiche Naoki Sato, Yasuharu Takanashi
Doppiatori originali

Eiga Pretty Cure All Stars DX - Minna tomodachi ☆ Kiseki no zenin daishūgō! (映画 プリキュアオールスターズDX みんなともだちっ☆奇跡の全員大集合! Eiga Purikyua Ōru Sutāzu DX Minna tomodachi ☆ Kiseki no zenin daishūgō!?, Eiga Precure All Stars DX Minna tomodachi ☆ Kiseki no zenin daishūgō!, lett. Pretty Cure All Stars DX - Il film: Tutti amici ☆ La raccolta dei Miracoli!) è un film del 2009 diretto da Takashi Otsuka. È il sesto film d'animazione tratto dalla saga Pretty Cure di Izumi Tōdō.

Il film vede per protagoniste tutte le Pretty Cure fino alla sesta serie, esclusa Cure Passion, per un totale di quattordici.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre Love, Miki e Inori vanno a una gara di danza a Minato Mirai 21 insieme a Tart e Chiffon, quest'ultima scompare misteriosamente e Tart incontra le altre mascotte; intanto, le Pretty Cure si scontrano contro Fusion, che assorbe i loro attacchi più potenti e cerca d'inglobare loro stesse, ma vengono salvate dalle Pretty Cure delle serie precedenti. L'arrivo di Chiffon, che insieme alle altre mascotte dona alle guerriere il potere della Rainbow Miracle Light, permette loro di sconfiggere Fusion.

Nuovi personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Fusion (フュージョン Fyūjon?)
Il nemico, è la fusione di Zakenna, Uzaina, Kowaina e Hoshina, ed è in grado di assorbire gli attacchi e farli propri. In DX 3 viene rivelato che è stato Black Hole ad averlo creato per distruggere le Pretty Cure, simbolo del potere della luce e del bene. In New Stage, compare e, dividendosi, una delle sue parti assume le sembianze del piccolo Fu-chan.

Oggetti magici[modifica | modifica wikitesto]

Rainbow Miracle Light (レインボーミラクルライト Reinbō Mirakuru Raito?)
È una piccola torcia rosa con un arcobaleno a un'estremità.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Titolo CD Numero tracce Data uscita Giappone
1 Kirakira kawaii! Precure daishūgō♪ / Precure, kiseki deluxe 4 18 marzo 2009
2 Eiga Precure All Stars DX Minna tomodachi ☆ Kiseki no zenin daishūgō! Original Soundtrack 40[1] 3 aprile 2009

Sigle[modifica | modifica wikitesto]

Giappone Giappone
Tipo Titolo Cantante
Opening Kirakira kawaii! Precure daishūgō♪ (キラキラkawaii!プリキュア大集合♪? lett. Brillante e carina!! La grande riunione delle Pretty Cure♪) Mayumi Gojo con Cure Deluxe (Yuka Uchiyae, Mayu Kudō, Kanako Miyamoto, Mizuki Moie, Momoko Hayashi)
Ending Precure, kiseki deluxe (プリキュア、奇跡デラックス? lett. Pretty Cure, miracolo deluxe) Mayu Kudō con Cure Deluxe (Mayumi Gojo, Yuka Uchiyae, Kanako Miyamoto, Mizuki Moie, Momoko Hayashi)

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato proiettato per la prima volta nelle sale cinematografiche giapponesi il 20 marzo 2009[2]. Il DVD è uscito il 15 luglio 2009, mentre il Blu-ray il 15 dicembre 2010.

È stato trasmesso a Taiwan il 21 agosto 2011 con il titolo Guāng zhīměi shàonǚ All Stars shǎn liàng dà jíhé (光之美少女 All Stars 閃亮大集合sempl., letteralmente "Le Ragazze della Luce All Stars - La grande scintillante raccolta").

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Il film si è classificato all'ottavo posto dei film più visti del 2009, con un incasso totale di 1.01 miliardi di yen (10.9 milioni di dollari)[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (JA) 映画プリキュアオールスターズDX みんなともだちっ☆奇跡の全員大集合!♪. URL consultato il 25 aprile 2012.
  2. ^ (EN) Precure All Stars Film's Teaser, Full Trailer Streamed (Updated), 20 febbraio 2009. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ (EN) 2009's Top Anime Movies at Japanese Box Office, 4 gennaio 2010. URL consultato il 25 aprile 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]