Egirina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Egirina
Aegirine.jpg
Classificazione Strunz VIII/F.01-140
Formula chimica NaFe3+Si2O6
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallino trimetrico
Sistema cristallino monoclino
Classe di simmetria prismatica
Parametri di cella a=9,65 b=8,79 c=5,29
Gruppo puntuale 2/m
Gruppo spaziale C 2/c
Proprietà fisiche
Densità 3,52 g/cm³
Durezza (Mohs) 6
Sfaldatura distinta
Frattura concoide
Colore verde, nero verdastro, marrone rossiccio, nero
Lucentezza vitrea
Opacità da translucida a opaca
Striscio grigio giallastro
Diffusione comune
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce - Minerale

L'egirina è un minerale appartenente alla sottoclasse degli inosilicati e al gruppo dei clino pirosseni. È il membro della serie egirina-augite contenente sodio, negli altri membri il sodio è sostituito in quantità variabile dal calcio con Fe2+ e magnesio al post del Fe3+ per bilanciare la carica. Se il Fe3+ è sostituito dall'alluminio, la varietà prende il nome di acmite

I primi esemplari del minerale sono stati scoperti in Norvegia e il nome egirina o aegirina deriva da Ægir, il dio scandinavo del mare.

Origine e giacitura[modifica | modifica wikitesto]

L'egirina si rinviene principalmente nelle rocce ignee come le sieniti. Sono conosciuti per la loro bellezza i cristalli di Magnet Cove in Arkansas (USA). In Italia si trova nelle lave di Pantelleria in Sicilia e dell'Isola di San Pietro in Sardegna

Abito cristallino[modifica | modifica wikitesto]

Forma in cui si presenta in natura[modifica | modifica wikitesto]

L'egirina si trova sotto forma di cristalli prismatici monoclini di colore verde scuro terminati da piramidi acute noti tra i collezionisti per la loro bellezza e che spesso permettono di distinguerla dall'augite, che è molto simile. Può presentarsi anche sotto forma di granuli o masse compatte o fibrose.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

mineralogia Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia