Egidia de Lacy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Egidia de Lacy, signora di Connacht (Meath, 1205 circa – ...), da lei sono discesi numerose personalità del regno d'Inghilterra.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Egidia de Lacy, talvolta chiamata Gille, nacque nel 1205 da Margaret Braose e da Walter de Lacy, signore di Trim Castle, a Meath, e del castello di Ludlow. Era forse l'ultima di sei figli, uno dei suoi fratelli sposò l'importante ereditiera Isabella Bigod. I suoi nonni materni, Guglielmo de Braose, IV signore di Bramber e sua moglie Matilde de Braose furono tra i favoriti di re Giovanni d'Inghilterra, almeno fino a quando non murò viva Matilde con suo figlio per uno sgarbo nel 1210.

Il 21 aprile 1225 si sposò con Richard Mor de Burgh, signore di Connacht (1194 - 17 febbraio 1243), figlio di William de Burgh. Dal loro matrimonio nacquero sette figli:

  • Riccardo de Burgh, signore di Connacht (morto nel 1248)
  • Walter de Burgh, I conte dell'Ulster (1230 - 28 luglio 1271), si sposò con una delle figlie di Isabella Bigod
  • Guglielmo de Burgh (morto nel 1270)
  • Margery de Burgh (morta dopo il 1º marzo 1253)
  • una figlia di cui non è riportato il nome che generò Maud Prendergast
  • una figlia di cui non è riportato il nome
  • Alice de Burgh

Egidia morì in una data imprecisata, ma da lei sono discesi molti personaggi importanti della storia inglese fra cui si ricordano: