Effetto carrozzone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La banda sul carro da parata

L'effetto carrozzone, o effetto bandwagon, è la considerazione secondo cui le persone spesso compiono alcuni atti o credono in alcune cose solo perché la maggioranza della gente crede o fa quelle stesse cose. Ci si riferisce spesso in senso dispregiativo a questo effetto chiamandolo istinto del gregge, in particolare riferendosi agli adolescenti. Si può dunque dire che c'è una tendenza nella gente a seguire la folla. L'effetto carrozzone è alla base del successo di quelle argomentazioni basate esclusivamente su opinioni molto diffuse (argumentum ad populum).

In senso letterale un il termine inglese bandwagon indica il carro che trasporta la banda musicale in una parata. Salire sul carro della banda è dunque attraente poiché permette di ascoltare la musica senza dover camminare. L'espressione "jump on the bandwagon" viene dunque usata nell'accezione di "unirsi a una tendenza sempre più diffusa".

Politica[modifica | modifica wikitesto]

Questo effetto può anche essere osservato nelle elezioni: alcuni tendono a votare quei candidati che hanno maggiori possibilità di successo, o che vengono dipinti come tali dai media: questo comportamento aumenta la probabilità di trovarsi, a elezioni concluse, dalla parte giusta, quella del "vincitore".

Economia[modifica | modifica wikitesto]

In microeconomia l'effetto carrozzone definisce un'interazione tra la domanda e le preferenze degli acquirenti. L'effetto sorge quando l'interesse delle persone nei confronti di un certo bene aumenta all'aumentare del numero di persone che acquistano quello stesso bene. Quest'interazione è potenzialmente in grado di turbare i normali risultati della teoria della domanda e dell'offerta, secondo la quale i consumatori prendono decisioni esclusivamente sulla base del prezzo e dei loro gusti personali.

Ricerca scientifica[modifica | modifica wikitesto]

Nelle scienze l'effetto carrozzone si verifica quando alcuni scienziati, dopo aver sperimentato risultati che si discostano considerevolmente dalle teorie comunemente accettate, si autocensurano uniformandosi alle posizioni ufficiali.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]