Eelco Nicolaas van Kleffens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Eelco Nicolaas Van Kleffens)
Eelco Nicolaas van Kleffens
Eelco van Kleffens.jpg

Presidente dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite
Durata mandato 1954 –
1954
Predecessore Vijaya Lakshmi Pandit
Successore José Maza

Eelco Nicolaas van Kleffens (Heerenveen, 17 novembre 1914Almoçageme, 17 giugno 1983) è stato un giurista, politico e diplomatico olandese.

Dopo aver preso la laurea in scienze giuridiche all'Università di Leida, van Kleffens venne nominato ministro degli esteri nel 1939. A seguito dell'occupazione dei Paesi Bassi da parte del Terzo reich, van Kleffens restò ministro del governo dei Paesi Bassi in esilio. Dopo la liberazione divenne ministro agli esteri nel gabinetto di Schermerhorn-Drees. Durante questo periodo fu favorevole all'annessione di alcuni territori tedeschi da parte dei Paesi Bassi. Dopo il 1947 divenne ambasciatore, per conto dei Paesi Bassi, negli Stati Uniti e in Portogallo. Nel 1954 venne nominato presidente dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite.

Alla fine degli anni cinquanta rivestì alcuni incarichi per la CECA. Successivamente si ritirò dalla vita politica per andare a vivere in Portogallo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 20676249 LCCN: n80146134

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie