Edwin Landseer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Uno dei dipinti più noti di Landseer, raffigurante il salvataggio di una bambina da parte di un cane da riporto.

Sir Edwin Henry Landseer (Londra, 7 marzo 1802Londra, 1º ottobre 1873) è stato un pittore e scultore inglese dell'epoca vittoriana noto per i suo dipinti di fate e le sue scene con animali. La sua opera più nota sono i leoni di Trafalgar Square, a Londra.

Vita[modifica | modifica wikitesto]

Landseer, allievo di Robert Haydon, esordì come pittore nel 1815, all'età di tredici anni, alla Royal Academy di cui venne membro undici anni più tardi. Fu il pittore prediletto della regina Vittoria e ritrattista della buona società del tempo.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

I suoi quadri migliori sono dipinti ad olio raffiguranti le Highlands; tra i ritratti, "Il Marchese di Stafford", 1838, e "Sir Walter Scott", 1858. Due suoi quadri ("Low Fife" e "High Life") furono utilizzati rispettivamente per la copertina e il retro dell'album Pampered Menial dei Pavlov's Dog.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

La razza canina Landseer prende il nome in suo onore.

Uno dei quattro leoni ai piedi della colonna di Nelson, l'opera più nota di Landseer.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autorità VIAF: 79203218 · LCCN: n80056887 · GND: 117583715 · BNF: cb14978087j (data)