Edward O. Thorp

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Edward Oakley Thorp (Chicago, 14 agosto 1932) è un matematico statunitense. Quando era un impiegato della IBM, ha utilizzato la IBM 704 per prima scoprire e poi dimostrare la ragione per cui il Blackjack non è un semplice gioco d'azzardo.

Dopo aver terminato il suo master di fisica e il dottorato in matematica all'UCLA, Thorp cominciò contemporaneamente a dare delle conferenze sulla finanza quantitativa (preludio del suo grande esito in borsa) e diventò professore di matematica presso il M.I.T..

Beat the Dealer[modifica | modifica sorgente]

Nel suo libro "Beat the Dealer", pubblicato negli USA nel 1962, Thorp spiega dettagliatamente come un giocatore di Blackjack può vincere matematicamente al Croupier. La tecnica presentata nel libro è una vera e propria guida sul sistema "della carta che vale 10"; sistema che permette di ottenere un vantaggio in molti sistemi di conteggi delle carte.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 48251897 LCCN: n86117012