Edward M. Wright

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Edward Maitland Wright (Farnley, 13 febbraio 1906Reading, 2 febbraio 2005) è stato un matematico inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque da Kate Owen e da Maitland Turner Wright, produttore di sapone di Farnley. La ditta paterna, la Wright's Washall Soap, garantì alla famiglia un discreto benessere fin quando ebbe tre anni[1]. In seguito al fallimento, i genitori si separarono, e lui visse con la madre insegnante di musica, girando per varie scuole del paese, iniziando a tenere lezioni già nell'adolescenza. Autodidatta in matematica, ottenne la laurea di primo grado all'University of London a venti anni. Dato che molti dei collegi dell'Università di Oxford e di Cambridge imponevano limiti di età agli studenti troppo giovani, fece il concorso per il Jesus College di Oxford nel 1926 e lo vinse. Divenne ricercatore sotto la direzione di Godfrey Harold Hardy, con cui, nel 1938, scrisse Introduction to the Theory of Numbers.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Biografia su MacTutor. URL consultato il 23 giugno 2009.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 98313015 LCCN: no99026972