Edward Charles Pickering

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Edward Charles Pickering.

Edward Charles Pickering (Boston, 19 luglio 1846Cambridge, 3 febbraio 1919) è stato un astronomo e fisico statunitense, fratello di William Henry Pickering.

Assieme a Carl Vogel, Pickering scoprì la prima stella binaria spettroscopica.

Nato a Boston, frequentò la Boston Latin School. Si diploma diciannovenne presso la Lawrence Scientific School (facente parte dell'Università di Harvard)[1] e dal 1867 è assistente di fisica presso il Massachusetts Institute of Technology.[2] Successivamente divenne direttore dell'Osservatorio di Harvard, dove compì grandi passi in avanti nello studio degli spettri stellari con l'uso della fotografia. Ad Harvard molte donne lavorarono per lui, tra cui Annie Jump Cannon, Henrietta Swan Leavitt ed Antonia Maury. Costoro, conosciute più tardi come "l'harem di Pickering", fecero numerose scoperte di grande importanza. Ad esempio, Leavitt scoprì la relazione periodo luminosità delle Cefeidi.

Nel 1911 fu tra i fondatori della American Association of Variable Star Observers, con William Olcott.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Assieme al fratello gli sono stati dedicati:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Solon I. Bailey, Biographical Memoir of Edward Charles Pickering (PDF), National Academy of Sciences of the United States of America, p. 169. URL consultato il 22 agosto 2012.
  2. ^ Edward Charles Pickering, Enciclopedia Treccani. URL consultato il 22 agosto 2012.
  3. ^ (EN) Moon: Pickering
  4. ^ (EN) Mars: Pickering

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 71529631 LCCN: n87831268