Ėduard Bagrickij

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Eduard Bagrickij)
Ėduard Georgievič Bagrickij

Ėduard Georgievič Bagrickij (Эдуард Георгиевич Багрицкий; Odessa, 1895Mosca, 1934) è stato un poeta russo. Povero e di famiglia ebraica, sentì la rivoluzione come riscatto della libertà e delle ragioni di vita contro le oppressioni del vecchio mondo.

Da questo ideale la sua poesia, ricca di colori e di immagini, di slanci e di aneliti, trasse un romantico vigore in ottime composizioni.

Poesie[modifica | modifica sorgente]

Canto su Opanas (1926)

  • Sud-Ovest (1928)
  • I vincitori (1932)
  • L'ultima notte (1932)
  • L'uomo dei sobborghi (1932)

Tutte queste furono tradotte in italiano in Poesia russa del Novecento.

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura