Edmond Faral

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Edmond Faral (Médéa, 18 marzo 18828 febbraio 1958) è stato un filologo francese.

Studioso di letteratura romanza e letteratura latina medievale, fu directeur d'études presso l'École pratique des hautes études nel 1920 e successivamente titolare della cattedra di Littérature latine au Moyen Âge del Collège de France dal 1925 al 1954; dal 1937 al 1955 fu inoltre amministratore del Collège.

È autore di numerosi studi di importanza decisiva e tuttora imprescindibili per la storia delle tradizioni letterarie europee; si ricordano in particolare il lavoro su Les Arts poétiques du XIIe et du XIIIe siècle. Recherches et documents sur la technique littéraire du Moyen Age (Paris, 1924), le Recherches sur les sources latines des contes et romans courtios du Moyen Age (Paris, 1913), il volume su Les Jongleurs en France au Moyen Age (Paris, 1910) e lo studio su La Chanson de Roland. Etude et analyse (Paris, 1934). Rilevante il contributo di Faral alla discussione sulle origini della pastorella.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 17286022 LCCN: n87826473

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie