Edita Vilkevičiūtė

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Edita Vilkevičiūtė
Altezza 175[1] cm
Misure 80-60-88[1]
Taglia 34[1] (UE) - 4[1] (US)
Scarpe 38,5[1] (UE) - 8[1] (US)
Occhi Verdi
Capelli Castano chiaro

Edita Vilkevičiūtė (Kaunas, 1 gennaio 1989) è una modella lituana.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere stata scoperta, Edita Vilkevičiūtė firma un contratto con l'agenzia Women Management di Milano, ed in seguito con la VIVA di Parigi nel 2006.[2] Il suo debutto sulle passerrelle avviene con Just Cavalli in occasione delle sfilate primavera/estate 2007. In seguito la modella sfilerà con Paul Smith, Preen, e Marios Schwab a Londra. Dopo essere stata assente durante le settimane della moda di Milano e New York, torna a sfilare in occasione della settimana della moda parigina del 2008, sfilando per Balenciaga, Chanel, Dries van Noten, Miu Miu e Louis Vuitton.

Negli ultimi periodi del 2008 partecipa al Victoria's Secret Fashion Show 2008. Durante la stagione primavera/estate 2009 la modella sfila in oltre 35 show di importanti case di moda come Chanel, Stella McCartney, Givenchy, Zac Posen e Dolce & Gabbana, per poi prendere nuovamente parte allo show di Victoria Secret nel 2009.[3] Inoltre Edita Vilkevičiūtė ha anche recitato al fianco di Sébastien Jondeau in un cortometraggio muto, diretto da Karl Lagerfeld ed ispirato alla vita di Coco Chanel.[4]

La Vilkeviciute è inoltre comparsa su numerose riviste in tutto il mondo, fra cui si possono citare Vogue in Germania e Francia, Allure e i-D. Nel 2009, è apparsa in un servizio fotografico pubblicato su Interview al fianco dell'attore Zac Efron.[5] La Vilkeviciute è inoltre stata testimonial per le campagne pubblicitarie internazionali di Karl Lagerfeld, GAP in Giappone, Dior Beauty, Emporio Armani, Etro e Louis Vuitton.[6] Nel 2011 per due stagioni consecutive diventa il volto della campagna pubblicitaria di Patrizia Pepe: gli scatti raffinati ed eleganti eseguiti dal duo glamour Mert Alas & Marcus Piggot incrementano ancora il percepito della modella.

Agenzie[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f Edita Vilkevičiūtėsul Fashion Model Directory. Controllato il 18 luglio 2010.
  2. ^ Edita Vilkeviciute - Fashion Model - Profile on New York Magazine
  3. ^ Edita Vilkeviciute - Fashion Model - Profile with photos, biography and more on FMD
  4. ^ Marie Claire.it - Coco senza parole
  5. ^ Revealed: Zac Efron's New Naked Friend E! Online, March 17, 2009
  6. ^ Edita Vilkeviciute - Model Profile - Photos & latest news

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]