Eddington (cratere)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cratere Eddington
Tipo Crater
Satellite Luna
Dati topografici
Coordinate 21°30′N 71°48′W / 21.5°N 71.8°W21.5; -71.8Coordinate: 21°30′N 71°48′W / 21.5°N 71.8°W21.5; -71.8
Estensione 125 km
Localizzazione
Cratere Eddington
Mappa topografica della Luna. Proiezione di Mercatore. Area rappresentata: 90°N-90°S; 180°W-180°E.

Eddington è un cratere lunare che venne inondato di lava. È stato intitolato all'astrofisico Arthur Eddington e si trova nella regione occidentale dell'Oceanus Procellarum. Il bordo occidentale è attaccato alla parete del cratere Struve. A est-sudest è presente il piccolo cratere Seleuco e a sud il cratere Krafft.

Il bordo sud e sudest è quasi completamente assente, lasciando il posto a qualche cresta e promontorio che tracciano il confine del cratere originale. Di conseguenza, Eddington è essenzialmente un avvallamento nell'Oceanus Procellarum. Il resto del bordo è consumato e irregolare, formante un arco montagnoso che è il più ampio nell'emisfero settentrionale. Il letto del cratere è praticamente libero da crateri significativi, tranne il cratere quasi sommerso 'Eddington P', che si trova nel settore sudest. Non c'è traccia di un eventuale picco centrale presente in passato.

Crateri correlati[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni crateri minori situati in prossimità di Eddington sono convenzionalmente identificati, sulle mappe lunari, attraverso una lettera associata al nome.

Eddington Latitudine Longitudine Diametro
P 21.0° N 71.0° W 12 km

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Geologia lunare La Luna
Formazioni geologiche: CatenaeCrateriDorsaFossaeLacūsMariaMontesOceaniPaludesPlanitiaePromontoriaRimaeRupēsStationesSinūsValles
Voci correlate: LunaEsogeologiaFaccia visibile della LunaFaccia nascosta della Luna
Stub astronomia.png Questo box:     vedi · disc. · mod.
sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare