Ed Pastor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ed Pastor
Rep. Ed Pastor.jpg

Membro della Camera dei rappresentanti - Arizona, distretto n.7
Durata mandato 3 gennaio 2013 - in carica
Predecessore Raúl Grijalva

Membro della Camera dei Rappresentanti - Arizona, distretto n.4
Durata mandato 3 gennaio 2003 - 3 gennaio 2013
Predecessore John Shadegg
Successore Paul Gosar

Membro della Camera dei Rappresentanti - Arizona, distretto n.2
Durata mandato 3 ottobre 1991 - 3 gennaio 2003
Predecessore Mo Udall
Successore Trent Franks

Dati generali
Partito politico Democratico
Tendenza politica progressista

Edward "Ed" Lopez Pastor (Claypool, 28 giugno 1943) è un politico statunitense, membro della Camera dei Rappresentanti per lo stato dell'Arizona.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato da una famiglia di origini messicane, dopo gli studi all'Arizona State University, Pastor divenne un docente di chimica nelle scuole superiori. Negli anni settanta lasciò l'insegnamento per intraprendere la vita politica: dopo essere stato assistente del governatore dell'Arizona Raul Hector Castro, Pastor entrò nel consiglio dei supervisori della contea di Maricopa, dove rimase fino al 1991.

In quell'anno infatti Pastor vinse un'elezione speciale per determinare il successore del deputato democratico Mo Udall, ritiratosi per gravi problemi di salute. Nel 1992 venne riconfermato per un mandato completo e da allora fu sempre rieletto con ampio margine di voto.

Come conseguenza del censimento del 2000, lo stato dell'Arizona guadagnò due distretti congressuali e quello rappresentato da Pastor venne ridefinito come il settimo distretto (fino ad allora era stato il secondo). Pastor però, risiedendo nella circoscrizione del quarto distretto, decise di presentarsi alle elezioni successive come rappresentante di quest'ultimo e riuscì a vincere il seggio.

Da quel momento Pastor venne sempre rieletto senza grossi problemi e senza mai scendere sotto il 66% dei voti.

Ideologicamente Pastor è un liberale ed è membro del Congressional Progressive Caucus.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 4325461