Ed O'Neill

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ed O'Neill nel 2010

Edward Phillip O'Neill, noto semplicemente come Ed O'Neill (Youngstown, 12 aprile 1946), è un attore statunitense.

La sua maggior interpretazione è Al Bundy, padre di famiglia pigro e pantofolaio, protagonista della serie Sposati... con figli. O'Neill è spesso nel cast di film e telefilm come poliziotto o agente dell'FBI. Attualmente sta recitando nella serie Modern Family nel ruolo di Jay Pritchett.

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

O'Neill è nato in una famiglia cattolica irlandese a Youngstown Ohio.[1] Sua madre, Ruth Ann Quinlan, era una casalinga e un'assistente sociale, e il padre, Edward Phillip O'Neill, Sr. era un operaio in un'acciaieria e un camionista.[2][3] O'Neill si diplomò alla Ursuline High School e continuò gli studi alla Ohio University, dove fu membro della confraternita Delta Sigma Phi, e alla Youngstown State University dove giocò a football.[3] O'Neill giocò con i Pittsburgh Steelers nel 1969 come linebacker esterno. La sua "carriera" finì prima dell'inizio della stagione ufficiale.[3] In seguito, in Sposati... con figli, O'Neill interpreta un'ex star del football che non è riuscito a sfondare e ricorda costantemente i suoi "giorni di gloria" alla Polk High ("Una volta ho segnato quattro touchdown in un'unica partita"). Per lo stesso motivo l'ex quarterback dei Pittsburgh Steelers Terry Bradshaw fa due apparizioni nello show. O'Neill fu anche insegnante di studi sociali alla Ursuline High School, prima di diventare attore.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

O'Neill interpretò Lenny in una produzione di John Steinbeck dell'opera Of Mice and Men all'American Repertory Theater di Cambridge (Massachusetts). Fece il suo debutto al cinema con il film Un tranquillo week-end di paura di John Boorman in cui interpretava un deputato[3]. O'Neill apparve in diverse pubblicità, attualmente lo si vede spesso nei video della AOL.

O'Neill è maggiormente conosciuto per il suo ruolo di Al Bundy in Sposati... con figli, una sit-com basata sulla vita di una famiglia di Chicago.[3] Fu tra le serie più famose della Fox Network e andò in onda dal 5 aprile 1987 al 9 giugno 1997.

Durante e a seguito del successo di Sposati... con figli, O'Neill apparve in molti film, come Il collezionista di ossa, Piccoli campioni, e Dutch. Ha interpretato anche alcuni camei, tra cui in Fusi di testa e Fusi di testa 2, ed è apparso come re dei Troll ne Il magico mondo delle favole. O'Neill ha fatto una breve apparizione nel varietà comico In Living Color, interpretando il campione "Dirty Dozens" che sconfigge l'avversario, interpretato da Jamie Foxx. Interpreta anche un altro cameo in 8 semplici regole dove interpreta un vecchio fidanzato di Cate Hennessy.

Dick Wolf, creatore del franchise Law & Order, ingaggia O'Neill come Sergente Joe Friday, lo stesso ruolo che fu di Jack Webb nella serie televisiva Dragnet. La serie fu cancellata dalla ABC durante la seconda stagione. Successivamente O'Neill ebbe un ruolo nella serie televisiva The West Wing, interpretando il Gov. Eric Baker (Partito Democratico della Pennsylvania).[3] Baker, un candidato forte per le nomine presidenziali del partito democratico, assume l'incarico di vice presidente con Matt Santos alla fine della serie.

O'Neill interpretò anche Bill nella serie televisiva della HBO John from Cincinnati. Attualmente interpreta il ruolo di Jay Pritchett nella sitcom Modern Family.

Nel gennaio 2009, O'Neill insieme al figlio "televisivo" David Faustino (Bud Bundy in Sposati... con figli), interpreta due episodi nello show di Faustino: Star-ving.[4] Ed, insieme all'intero cast di Sposati... con figli partecipò alla settima edizione del TV Land Award, presentato da Dr. Phil.

Vita Privata[modifica | modifica wikitesto]

O'Neill è sposato dal 1986 con l'attrice Catherine Rusoff, che apparve in due episodi della serie Sposati... con figli. Nel 1989 la coppià si separò, per poi riconciliarsi nel 1993. Hanno avuto due figlie.

Dopo aver conosciuto il Jiu-Jitsu brasiliano tramite l'amico John Milius, scrittore e regista, O'Neill ora pratica arti marziali da 15 anni. Il suo insegnante fu Rorion Gracie, il cui padre Helio Gracie e zio Carlos Gracie furono i creatori di tale arte. Nel dicembre del 2007, O'Neill ricevette la cintura nera del Gracie Jiu-Jitsu.[5]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Premi e nomination[modifica | modifica wikitesto]

Golden Globe Award

  • 1992: Candidato, "Best Performance by an Actor in a TV-Series - Comedy/Musical" - Sposati... con figli
  • 1993: Candidato, "Best Performance by an Actor in a TV-Series - Comedy/Musical" - Sposati... con figli

Screen Actors Guild Awards

  • 2010: Candidato, "Outstanding Performance by an Ensemble in a Comedy Series" - Modern Family

TV Land Award

  • 2009: Vinto, "Innovator Award" - Sposati... con figli

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sally Pallante, Scotty Hanahan, Jim Dunn, Ted Miller, Martin Pallante, Terry Dunn, Irish in Youngstown and the Greater Mahoning Valley, Charleston, SC, Arcadia Publishing, 2004, p. 105.
  2. ^ Ed O'Neill Biography (1946-)
  3. ^ a b c d e f g Ed O'Neill Biography, Bundyology.com. URL consultato il 9 novembre 2007.
  4. ^ Star-ving’s David Faustino’s five favorite comedians of all time + Ed O’Neill reunion, Punchline Magazine. URL consultato il 20 febbraio 2009.
  5. ^ Al Bundy Gets Black Belt, Youtube. URL consultato il 4 novembre 2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 59295446 LCCN: no98107483