Ebro (veicoli)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Ebro veicoli commerciali è stata una marca spagnola di autocarri e di autobus di categoria media o leggera con fabbriche a Barcellona, Madrid, e Ávila. Negli anni ha prodotto anche veicoli a trazione integrale, veicoli d'utilità e trattori agricoli.

La capogruppo della Ebro, la Motor Ibérica, fu fondata nel 1954 per costruire su licenza autocarri della Ford britannica e precisamente il Ford Thames Trader. Alla fine degli anni '60 e ai primi degli anni '70 l'azienda produsse su licenza ben quattro veicoli leggeri spagnoli: Fadisa, (furgoni Alfa Romeo), Aisa (camion Avia), Siata (minivan derivati da automobili) e Viasa (veicoli commerciali 4x4 su base Jeep), oltre a essere la filiale spagnola della fabbrica di motori diesel inglese Perkins.

Nel 1979, in piena recessione, la Massey-Ferguson, che deteneva il 36% delle azioni di Motor Iberica, le vendette alla Nissan che iniziò la produzione del suo fuoristrada Patrol e dei furgoni leggeri Vanette. Nel 1987 il nome della società divenne Nissan Motor Iberica SA.

A titolo esemplificativo, nel 2007 nelle fabbriche di Avila e di Barcellona furono prodotti 205.990 veicoli Nissan Iberica (SUV, veicoli commerciali e veicoli commerciali leggeri) e 8804 camion e quell'anno la Nissan spagnola aveva un organico di 6669 dipendenti al 31-12-2007.

Recentemente, la Renault ha acquisito oltre il 30% delle azioni Nissan, il che ha portato ad una ristrutturazione anche della Nissan Iberica.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti