Earl Grey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Del tè Earl Grey

Il tè Earl Grey è una varietà di , aromatizzato con l'olio estratto dalla scorza del bergamotto.

In passato il nome era dato solo alle miscele di tè nero aromatizzate al bergamotto; attualmente sono chiamate Earl Grey anche le varietà a base di tè verde, tè bianco e oolong oltre che le tisane, quali il rooibos, che contengono l'olio dell'agrume.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il tè Earl Grey prende il nome da Charles Grey, II conte Grey, Primo ministro del Regno Unito dal 1830 al 1834, il quale ricevette in dono un tè con olio di bergamotto[1].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Una varietà di tè Earl Grey, commercializzata da Twinings, è la cosiddetta Lady Grey, ottenuta usando aromi diversi, tra cui l'arancia amara.

Influenze nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel Manga e nell'anime Kuroshitsuji il giovane nobile Ciel Phantomhive è avvezzo a bere l'Earl Grey, magistralmente servitogli dal suo maggiordomo Sebastian.
  • Nell'episodio Marge e l'intossicazione da figlio della stagione 17 della serie televisiva Simpson, Bart ha in mano una teiera di Krusty il clown parlante e dice di preferire Linda Gray all' Earl Grey.
  • Nella seconda stagione di Nikita, il perfido Percy, prigioniero nei sotterranei della Division, chiede di poter avere dell'Earl Grey.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ione Kramer, All the Tea in China, China Books, 1990, p. 180-181, ISBN 0-8351-2194-1.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina