ESCP Europe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
ESCP Europe
ESCPLogo.jpg
Stato {{Europa}}
Città Parigi, Londra, Torino, Madrid, Berlino
Motto European Identity, Global Perspective
Fondazione 1819
Tipo Private Business School
Facoltà Management
Studenti 4 000 (2008)
Dipendenti 950
Affiliazioni AACSB, EQUIS, AMBA
Sito web www.escpeurope.eu
 

ESCP Europe è una Business School che fu fondata a Parigi nel 1819 ed è la più antica[1] nonché una delle più prestigiose Business School a livello mondiale, grazie in particolare al suo Master in Management classificato dal Financial Times come secondo al mondo[2].

Composta attualmente da 5 campus in 5 diverse nazioni d'Europa (Parigi, Londra, Berlino, Madrid e Torino), la Grande école ESCP Europe è estremamente selettiva e si prefigge di preparare alle massime funzioni dirigenziali studenti ad alto potenziale, postgraduate ed executive.

ESCP Europe è riconosciuta della Camera di Commercio e dell'Industria di Parigi ed è accreditata AACSB, EQUIS e AMBA.

ESCP Europe è The World's First Business School (est.1819).[3]

Storia[modifica | modifica sorgente]

ESCP Europe
Heubnerweg(5).JPG

ESCP (dal 1819)

L’École supérieure de commerce de Paris fu creata il 1 dicembre 1819 con il nome École Spéciale de Commerce et d'Industrie da un gruppo d’industriali e di economisti sotto la guida di Vital Roux e di Jean-Baptiste Say, nello scopo di accompagnare la rivoluzione industriale. L’idea era quella di creare una scuola dove la pedagogia fosse costruita attorno a simulazioni e casi pratici, la cui difficoltà andava aumentando col passare della formazione[4]. Conseguentemente, il programma pedagogico dell’ESCP comprendeva ai suoi inizi un insegnamento generale di scrittura, di lingue straniere, di aritmetica e geografia. Solo dopo venivano le lezioni di materie di specializzazione: contabilità, gestione dei bilanci, usi e costumi del commercio. Inoltre, esercizi e lavori pratici erano ricorrenti al fine di essere i più vicini possibili alla realtà pratica. Ad esempio, dopo aver appreso le tecniche fondamentali del commercio, gli allievi dovevano confrontarsi in una simulazione con i problemi legati alla gestione di un negozio con vari punti vendita e vari prodotti. Questi esercizi prefiguravano sin dal XIX secolo la pedagogia fondata sulle simulazioni e sulla pratica, oggigiorno pane quotidiano nella maggior parte delle "business schools” nel mondo.

La scuola, situata all’Hôtel de Sully nel IV arrondissement di Parigi, diffondeva nella Francia dell’epoca i principi dell’economia politica e della libertà commerciale. Nei testi fondatori dell’ESCP, è possibile ritrovare un’ambizione patriottica dovuta al fatto di essere uno strumento di sviluppo economico del paese nei confronti degli avversari, dapprima il Regno Unito, la Germania in seguito.

I due primi direttori, Brodart e Legret, erano dei commercianti di seta. Nel XIX secolo, le Classes préparatoires non esistevano ancora. La decana delle Grandes écoles di Management riuscì in fretta ad attirare studenti dall’estero. A titolo di esempio, la promozione ESCP1824 comprendeva 118 studenti di cui 36 stranieri (7 spagnoli, 2 avanesi, 5 brasiliani, 5 olandesi, 4 tedeschi, 2 greci, 2 portoghesi, 2 americani, 2 cileni, 1 savoiardo, 1 italiano, 1 svedese, 1 russo et 1 haïtiano).[5].

Nel 1830 fu adottato il nome École Supérieure de Commerce e, 8 anni dopo, la scuola lasciò i suoi locali originali per installarsi al 102, rue Amelot, nell’XI arrondissement.

Durante un XIX secolo tumultuoso e tormentato, i direttori successivi (commercianti, alti funzionari o professori) seppero conservare lo spirito d’indipendenza dell’ESCP. Citiamo, fra i più illustri, Adolphe Blanqui, direttore dal 1830 al 1854. Discepolo di Jean-Baptiste Say, accelerò lo sviluppo della scuola investendo capitali personali, scuola che dovette traslocare per ben 2 volte in 2 anni per far fronte all’aumentare del numero dei suoi studenti.

Dal 3 ottobre 1898, ESCP si è installata al 79, avenue de la République, nell'XI arrondissement di Parigi. Da allora, non ha più traslocato: l’ubicazione oggigiorno è la medesima.

Nel 1973, un nuovo edificio di 6 piani (« Bâtiment 2 ») fu inaugurato in seno al campus.

Nel 2003, la CCIP ha comprato i locali del « Centre chirurgical Paris Est » situati al 81 avenue de la République, adiacenti agli edifici situati al 79. ESCP Europe dispone così di un campus ancora più grande (nuove sale per le conferenze, vari centri di ricerca fra cui il Centre de Recherche et Développement en Management Public (CRDMP), l’Institut de recherche en propriété intellectuelle (IRPI Paris II-ASSAS - CCIP), la CCMP (Centrale des cas et des médias pédagogiques) della CCIP e il Préau (Centre de ressources et d'accompagnement pour la mise en œuvre des Technologies de l'Information et de la Communication dans l'Éducation et la Formation)).

EAP (dal 1973)

Per quanto concerne l’EAP, l’École européenne des affaires fu creata nel 1973 per iniziativa della CCIP. Sin dagli inizi, il modello di formazione dell’EAP si articolava nell’universo europeo. Fondato sul principio della formazione transnazioanle, EAP disponeva inizialmente di 3 campus in Europa (Parigi, Oxford e Düsseldorf). EAP fu la prima Grande École a rilasciare una doppia-laurea europea: la laurea francese Grande École EAP e la laurea tedesca Diplom Kaufmann/frau.

Nel 1985, su richiesta del governo di Berlino, il campus tedesco si sposta da Düsseldorf a Berlino e nel 1987, fu inaugurato un quarto campus a Madrid.

Il modello precursore dell’EAP è parte integrante delle fondamenta sulle quali riposa oggi la scuola: la visione, la struttura e l’identità transnazionale europea sono l’eredità di cui ha fatto tesoro l’attuale ESCP Europe.

Fusione ESCP-EAP (1999)

Nel 1999, l’ESCP e l’EAP fusionano per dare vita all’ESCP-EAP European School of Management, per iniziativa della CCIP alla quale appartengono le 2 scuole. Lo scopo di questa fusione era di alleare la qualità e il prestigio della ESCP al modello transnazionale europeista dell’EAP. Inoltre, la fusione ha permesso alle due scuole di raggiungere una taglia critica che ha dato loro maggiore visibilità nel panorama internazionale.

ESCP Europe

Il nome ESCP-EAP era evidentemente il frutto dell’accostamento dei nomi delle 2 scuole: ESCP ed EAP. La scuola si presentava dunque con l’appellativo di ESCP-EAP European School of Management.

A fusione completata con successo, la direzione ormai unica della scuola ha deciso di rivedere il proprio nome, questo perché un acronimo di 7 lettere che non significava nulla in nessuna lingua non aiutava di certo a dare maggior visibilità a livello internazionale. Per questo il 9 aprile 2009, dopo l’analisi di varie ipotesi, la direzione ha optato per una nuova identità: il nome di ESCP Europe.

Il nome ESCP Europe dimostra in modo ancora più palese lo spirito europeo e europeista della scuola, ormai vera e propria business school transnazionale.

Nel 2010, il Master in Management-Grande École ESCP Europe conquista il primo posto della classifica dei Master in Management stilata dall'autorevole Financial Times, divenendo così il miglior Master in Management al mondo[6].

Offerta formativa[modifica | modifica sorgente]

ESCP Europe Parigi Campus
ESCP Europe Londra Campus
ESCP Europe Torino Campus

Master in Management[modifica | modifica sorgente]

Il MIM è l’emblema storico della ESCP Europe. I candidati, ammessi dopo un concorso dalla selezione draconiana, rappresentano oltre 70 nazionalità. Il percorso accademico si sviluppa su 2 a 4 anni, secondo il livello di ammissione (Bac+2 o Bac+3) e la durata degli stage in azienda. Gli studenti hanno la possibilità di scegliere un campus europeo diverso ogni anno (Londra, Parigi, Berlin, Torino, Madrid) e di costruirsi così un cursus personalizzato in funzione delle opzioni proposte nelle varie sedi. Possono anche scegliere di studiare un semestre o due in seno ad una delle 60 università partner nel mondo della ESCP Europe.

Secondo l'annuale classifica stilata dell'autorevole Financial Times, il Master in Management-Grande École quest'anno si distingue come secondo miglior Master in Management al mondo[6].

Questo programma MiM consente di ottenere il diploma « Grande École » della ESCP Europe, il grado di master è conseguentemente conferito di diritto ai suoi titolari. Inoltre, in funzione del percorso nei vari campus della scuola, gli studenti della ESCP Europe ottengono anche una o due lauree nazionali supplementari, fra le seguenti:

Gli studenti del MiM possono specializzarsi nei seguenti campi:

  • Audit finanziario & Contabilità
  • Impresa
  • Economia
  • Finanza
  • Finanza - english track
  • Finanza dei mercati
  • Ingegneria giuridica e finanziaria
  • Management dei progetti
  • Management pubblico
  • Marketing
  • Revisione contabile
  • Giurista d'affari (Facoltà Jean Monnet, a Sceaux)
  • Diritto dei prodotti e mercati finanziari (Facoltà Jean Monnet, a Sceaux)
  • Ricerca in scienze finanziarie (Università di Nanterre)
  • Marketing - english track
  • International Business
  • Risorse umane
  • Stratega
  • Controllo di gestione
  • Logistica e organizzazione
  • Genio industriale (École Centrale de Paris)
  • Tecnologie dell’informazione (École Centrale de Paris)
  • Informatica: sistemi e reti (a Supelec)
  • Sistemi informatici (Supelec)
  • Management alternativo (HEC)
  • Management delle industrie culturali e mediatiche
  • Ricerca in gestione delle organizzazioni (Università d’Assas)

Master in European Business[modifica | modifica sorgente]

Strutturato come un MBA, il MEB è una formazione generalista internazionale alla gestione e agli affari, in un contesto europeo. I partecipanti provenienti da più di 35 paesi(indipendentemente dalla disciplina, fatta eccezione della gestione). Due a tre anni di esperienza professionale sono raccomandati. A titolo di esempio, nel 2006, il 21 % degli ammessi era laureato in ingegneria, il 18 % in finanza, il 18 % in marketing, il 14 % in scienze politiche, il 13 % in economia e il 12 % in scienze giuridiche. I 230 a 250 studenti ammessi su concorso possono scegliere di studiare in 2 dei 5 campus della ESCP Europe oppure in un campus partner (AIT Bangkok, TEC di Monterrey, M.D.I.di New Delhi, HSE Moscow). Il programma dura 12 mesi (6 mesi in ognuno dei 2 campus scelti) ; gli accordi con i campus-partner permettono, sotto certe condizioni,di ottenere anche il diploma dell’università partner. Il diploma del Programme européen d'enseignement supérieur en management è certificato dal Ministère de l'Éducation nationale francese e il grado di master è conferito di diritto ai suoi titolari. A livello internazionale, il MEB della ESCP Europe è uno dei primi programmi generalisti in management al mondo ad aver ricevuto la prestigiosa accreditazione MBM ( Masters in Business and Management) da parte dell’AMBA (Association of MBA) e, a tutt’oggi, è l’unico in Italia.

Il MEB prepara ad una carriera internazionale di alto livello nel management, nella consulenza, nella finanza e nel marketing.

Executive MBA[modifica | modifica sorgente]

Della durata di 18 mesi, il programma si articola in 9 corsi fondamentali, 12 corsi elettivi (fra i 36 proposti ed insegnati sui cinque campus della scuola) e 5 seminari internazionali. Circa 130 persone sono selezionate ogni anno per questo programma, classificato primo in Italia e diciannovesimo nel mondo secondo la graduatoria 2008 stilata dal Financial Times[7].

Specialized Master[modifica | modifica sorgente]

17 Specialized Masters sono organizzati nei campus ESCP Europe :

  • Master in Marketing and Creativity (London and Paris)
  • Master in Hospitality and Tourism Management (Madrid, con Cornell)
  • Specialized Master in Finance (Paris and London)
  • Specialized Master in International Business Law and Management (Paris and London)
  • Specialized Master in International Project Management (Paris or Madrid and Asia/South America)
  • Specialized Master in Management of Cultural and Artistic Activities(Venice and Paris)
  • Specialized Master in Private Banking (Paris)
  • Specialized Master in Auditing and Consulting (Paris)
  • Specialized Master in Human Resources and Organisational Management (Paris)
  • Specialized Master in Innovation and Entrepreneurship (Paris)
  • Specialized Master in Management Control and Business Performance (Paris)
  • Specialized Master in Management for the Publishing Industry (Paris)
  • Specialized Master in Marketing and Communication (Paris or Madrid)
  • Specialized Master in Marketing Management for the Pharmaceutical Industry and Biotechnologies (Paris)
  • Specialized Master in Media Management (Paris)
  • Specialized Master in Strategic Management of Purchasing and Supply Chain (Paris)
  • Specialized Master in Strategy and Organisation Consulting (Paris or Madrid)

Ph.D. Programme[modifica | modifica sorgente]

ESCP Europe propone un programma Ph.D nel suo campus di Parigi e la possibilità di preparare un dottorato in scienze di gestione in partenariato con un’università. Nel campus berlinese della scuola, gli studenti hanno la possibilità di preparare un Doktor der Wirtschafts- und Sozialwissenschaften (Dr.rer.pol). Infine, nel campus torinese, gli studenti possono preparare un Dottorato di ricerca in Economia aziendale (in collaborazione con l'Università di Torino). I campi di ricerca possibili sono: Affari internazionali, Contabilità, Controllo di gestione, Finanza, Marketing, Organizzazione, Risorse umane, Strategia e Management, Sistemi di informazione e di decisione

Executive Education[modifica | modifica sorgente]

ESCP Europe propone dei programmi di formazione professionale per le aziende e degli stages inter-aziendali, nonché un cursus denominato Cadre Dirigeant (ex: « Direction et Management Stratégique des Entreprises » - DMSE) inscritto in Francia nel Repertoire national de la certification professionnelle au niveau I.
Inoltre, ESCP Europe a messo in pratica una procedura di validation des acquis dell’esperienza (VAE) per l’ottenimento del titolo « Cadre-dirigeant » della Corporate Division della ESCP Europe. La VAE è accessibile ai candidati aventi esercitato un’attività professionale di almeno 5 anni come quadro-dirigente o dirigente.

Campus[modifica | modifica sorgente]

ESCP Europe dispone di 5 campus in Europa, ma la direzione ed il corpo insegnante sono unici. Gli studenti circolano fra i vari campus e ricevono tutti il medesimo diploma, che può essere riconosciuto equivalente ai titoli nazionali degli Stati in cui lo studente ha studiato (l'ESCP non dà però alcuna garanzia in tal senso). A questo, secondo il percorso scelto, si possono aggiungere altre lauree nazionali.

  • Nel Regno Unito, la scuola è membro dell’AMBA e dell’Association des Écoles de Commerce. ESCP Europe è situata nel quartiere select di Hampstead, a Londra. Questo campus dovrebbe tendere, in seno al gruppo ESCP Europe, a specializzarsi in finanza.
  • In Germania, la scuola è riconosciuta ufficialmente come una Wissenschaftliche Hochschule, facente dunque parte del sistema universitario tedesco. Il campus è situato nei pressi del castello di Charlottenburg a Berlino.
  • In Italia, ESCP Europe è presente con il campus di Torino, inaugurato nel marzo 2004, in collaborazione con la facoltà di economia dell'Università di Torino. Questo campus dovrebbe tendere, in seno al gruppo ESCP Europe, a specializzarsi in ingegneria. Il Financial Times ha classificato il Master Grande École della ESCP Europe come il secondo migliore al mondo, il primo in Italia.

Bilancio[modifica | modifica sorgente]

Per l'anno 2006, il bilancio ammontava a 50 milioni di €. Dividendo tale somma per il numero di studenti, 3 000 circa, si constata che circa 15 000 € sono spesi per studente. La tuition fee fatturata agli studenti è di gran lunga inferiore a questo ammontare. Inoltre, la formazione professionale, i contratti di ricerca e le donazioni degli ex-allievi contribuiscono alle finanze della scuola.

Bisogna precisare che un quinto circa dei fondi della ESCP Europe sono sovvenzioni della CCIP. Il Senato di Berlino, la Confindustria italiana e altri enti istituzionali europei contribuiscono in modo più marginale al finanziamento dell’istituto.

Tuttavia, come nelle altre business schools, il costo della formazione è nettamente più elevato rispetto alle spese d’iscrizione all’università classica. In controparte, gli studenti beneficiano di un ambiente di studio più proficuo, di qualità più elevata e di un placement migliore sul mercato del lavoro. Un sistema di borse di studio, interno alla scuola, permette di fare in modo che nessun candidato ammesso al Master MiM Grande École debba rinunciarvi per mancanza di mezzi finanziari.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Focus On - Generation Europe Foundation - Business school e opportunità di carriera.
  2. ^ Classifica Master in Management 2010 stilata dal Financial Times
  3. ^ Andreas Kaplan: European Management and European Business Schools: Insights from the History of Business Schools, European Management Journal, 2014.
  4. ^ Presentazione di Jean-Pierre Nioche, Professore di « Pratique et théorie dans l’enseignement de la gestion ». Parigi, 20 maggio 1997
  5. ^ A. Renouard, Histoire de l'École Supérieure de Commerce de Paris, Raymond Castell éditions, 1999
  6. ^ a b Classifica Masters in management 2010 - Financial Times
  7. ^ http://rankings.ft.com/businessschoolrankings/emba-rankings Classifica 2008 dei migliori Executive MBA stilata dal Financial times

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]