EHF Champions League 2012-2013 (pallamano maschile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
EHF Champions League 2012-2013
Competizione EHF Champions League
Sport Handball pictogram.svg Pallamano
Edizione 53ª
Organizzatore EHF
Date 8 settembre 2012 - 2 giugno 2013
Partecipanti 37
Risultati
Vincitore HSV Amburgo
Secondo FC Barcelona
Terzo KS Kielce
Quarto THW Kiel
Cronologia della competizione
Left arrow.svg ed. precedente ed. successiva Right arrow.svg

La EHF Champions League 2012-2013, nota per ragioni di sponsorizzazione come Velux Champions League, è stata la 53ª edizione del massimo torneo continentale di pallamano riservato alle squadre di club. È stata organizzata dall'European Handball Federation, la federazione europea di pallamano. La competizione è iniziata l'8 settembre 2012 e si è conclusa il 2 giugno 2013.

La competizione è stata vinta dalla squadra tedesca dell'HSV Amburgo.

Formula[modifica | modifica sorgente]

  • Turno di qualificazione: verrà disputato da diciotto squadre raggruppate in quattro gironi di quattro club più un girone da due club; le prime classificate di ogni gruppo si qualificheranno alla fase successiva mentre le altre squadre saranno retrocesse in EHF Cup.
  • Fase a gironi: Verranno disputati quattro gruppi da sei squadre con gare di andata e ritorno. Le prime quattro di ogni girone si qualificheranno alla fase ad eliminazione diretta.
  • Ottavi di finale: le sedici squadre qualificate dalla fase precedente disputeranno gli ottavi di finale con la formula della eliminazione diretta con partite di andata e ritorno.
  • Quarti di finale: le otto squadre qualificate dal turno precedente disputeranno i quarti di finale con la formula della eliminazione diretta con partite di andata e ritorno.
  • Final Four: per la quarta volta verranno disputate le Final Four del torneo; le semifinali e le finali saranno giocate il 1º e il 2 giugno nella Lanxess Arena di Colonia.

Squadre qualificate[modifica | modifica sorgente]

Ranking EHF di ammissione[modifica | modifica sorgente]

A questa edizione prendono parte 37 squadre di 27 delle 52 federazioni affiliate alla EHF secondo la seguente tabella:

Posizione della federazione in base al Ranking EHF 2012-2013 Numero di squadre partecipanti
1º e 2º posto 3
Dal 3º al 6º posto 2
Dal 7º al 27º posto 1

Partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Di seguito viene riportata la tabella con le squadre partecipanti alla manifestazione.

Nazione Club Titolo
Germania THW Kiel 1° in Germania nel 2011-2012 e Campione d'Europa 2011-2012
Germania SG Flensburg-Handewitt 2° in Germania nel 2011-2012
Germania Füchse Berlino 3° in Germania nel 2011-2012
Spagna FC Barcellona 1° in Spagna nel 2011-2012
Spagna BM Atletico Madrid 2° in Spagna nel 2011-2012
Spagna CB Ademar León 3° in Spagna nel 2011-2012
Francia Montpellier Handball 1° in Francia nel 2011-2012
Francia Chambéry Savoie Handball 2° in Francia nel 2011-2012
Russia Čechovskie Medvevi 1° in Russia nel 2011-2012
Russia San Pietroburgo HC 2° in Russia nel 2011-2012
Ungheria KC Veszprém 1° in Ungheria nel 2011-2012
Ungheria SC Pick Szeged 2° in Ungheria nel 2011-2012
Slovenia RK Gorenje Velenje 1° in Slovenia nel 2011-2012
Slovenia RK Celje 2° in Slovenia nel 2011-2012
Danimarca Bjerringbro-Silkeborg 2° in Danimarca nel 2011-2012[1]
Svizzera Kadetten Schaffhausen 1° in Svizzera nel 2011-2012
Romania HCM Constanza 1° in Romania nel 2011-2012
Croazia RK Zagabria 1° in Croazia nel 2011-2012
Portogallo FC Porto 1° in Portogallo nel 2011-2012
Nazione Club Titolo (N°)
Macedonia RK Metalurg Skopje 1° in Macedonia nel 2011-2012
Svezia IK Sävehof 1° in Svezia nel 2011-2012
Bosnia ed Erzegovina Sloga Doboj 1° in Bosnia-Erzegovina nel 2011-2012
Serbia RK Partizan Belgrado 1° in Serbia nel 2011-2012
Polonia KS Kielce 1° in Polonia nel 2011-2012
Norvegia Haslum HK 1° in Norvegia nel 2011-2012
Austria Alpla HC Hard 1° in Austria nel 2011-2012
Ucraina HK Dynamo Poltawa 1° in Ucraina nel 2011-2012
Turchia Beşiktaş Istanbul 1° in Turchia nel 2011-2012
Slovacchia HT Tatran Prešov 1° in Slovacchia nel 2011-2012
Montenegro RK Lovćen Cetinje 1° in Montenegro nel 2011-2012
Bielorussia GK Dinamo Minsk 1° in Bielorussia nel 2011-2012
Israele Maccabi Rishon Le Zion 1° in Israele nel 2011-2012
Italia SSV Bozen 1° in Italia nel 2011-2012
Germania HSV Amburgo 4° in Germania nel 2011-2012 - Wild Card
Francia Saint-Raphael Handball 3° in Francia nel 2011-2012 - Wild Card
Slovenia RK Koper 3° in Slovenia nel 2011-2012 - Wild Card
Polonia Wisła Płock 2° in Polonia nel 2011-2012 - Wild Card

Turno di qualificazione[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi EHF Champions League 2012-2013 - Qualificazioni.

Elenco delle squadre qualificate alla fase a gironi della competizione.

Girone Nazione Club
Girone 1 Serbia Serbia RK Partizan Belgrado
Girone 2 Macedonia Repubblica di Macedonia RK Metalurg Skopje
Girone 3 Romania Romania HCM Costanza
Girone 4 Bielorussia Bielorussia GK Dinamo Minsk
Girone W Germania Germania HSV Amburgo

Fase a gironi[modifica | modifica sorgente]

Girone A[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi EHF Champions League 2012-2013 Girone A.
Pos. Squadra Pt G V N S GF GS D Note
1. Germania HSV Amburgo 16 10 7 2 1 313 272 +41 Qualificato agli ottavi di finale
2. Germania SG Flensburg-Handewitt 15 10 6 3 1 310 279 +31 Qualificato agli ottavi di finale
3. Russia Čechovskie Medvevi 14 10 5 4 1 310 282 +28 Qualificato agli ottavi di finale
4. Spagna CB Ademar León 7 10 3 1 5 265 292 -27 Qualificato agli ottavi di finale
5. Francia Montpellier Handball 6 10 2 2 6 301 311 -10
6. Serbia RK Partizan Belgrado 2 10 1 0 9 268 331 -63

Girone B[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi EHF Champions League 2012-2013 Girone B.
Pos. Squadra Pt G V N S GF GS D Note
1. Ungheria KC Veszprém 18 10 9 0 1 295 242 +53 Qualificato agli ottavi di finale
2. Germania THW Kiel 16 10 8 0 2 329 265 +64 Qualificato agli ottavi di finale
3. Spagna BM Atletico Madrid 10 10 5 0 5 268 269 -1 Qualificato agli ottavi di finale
4. Slovenia RK Celje 8 10 4 0 6 245 258 -13 Qualificato agli ottavi di finale
5. Romania HCM Costanza 4 10 2 0 8 234 283 -49
6. Svezia IK Sävehof 4 10 2 0 8 276 330 -54

Girone C[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi EHF Champions League 2012-2013 Girone C.
Pos. Squadra Pt G V N S GF GS D Note
1. Polonia KS Kielce 20 10 10 0 0 305 249 +56 Qualificato agli ottavi di finale
2. Macedonia RK Metalurg Skopje 14 10 7 0 3 271 215 +56 Qualificato agli ottavi di finale
3. Slovenia RK Gorenje Velenje 12 10 6 0 4 281 250 +31 Qualificato agli ottavi di finale
4. Danimarca Bjerringbro-Silkeborg 8 10 4 0 6 259 281 -22 Qualificato agli ottavi di finale
5. Francia Chambéry Savoie Handball 4 10 2 0 8 266 294 -28
6. Russia San Pietroburgo HC 2 10 1 0 9 225 318 -93

Girone D[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi EHF Champions League 2012-2013 Girone D.
Pos. Squadra Pt G V N S GF GS D Note
1. Spagna FC Barcelona 18 10 9 0 1 321 252 +69 Qualificato agli ottavi di finale
2. Germania Füchse Berlino 16 10 8 0 2 290 279 +11 Qualificato agli ottavi di finale
3. Bielorussia GK Dinamo Minsk 11 10 5 1 4 276 259 +17 Qualificato agli ottavi di finale
4. Ungheria SC Pick Szeged 6 10 3 0 7 260 293 -33 Qualificato agli ottavi di finale
5. Croazia RK Zagabria 5 10 2 1 7 266 284 -18
6. Svizzera Kadetten Schaffhausen 4 10 2 0 8 284 330 -46

Ottavi di finale[modifica | modifica sorgente]

Squadra 1 Squadra 2 Andata Ritorno Totale
Danimarca Bjerringbro-Silkeborg Spagna FC Barcelona Silkeborg, 17 marzo 2013 - ore 17:00 Barcellona, 24 marzo 2013 - ore 17:15 50 - 58
26 - 32 24 - 26
spett. - spett. -
Spagna CB Ademar León Ungheria KC Veszprém León, 17 marzo 2013 - ore 17:00 Veszprém, 23 marzo 2013 - ore 16:00 45 - 56
20 - 23 25 - 33
spett. - spett. -
Ungheria SC Pick Szeged Polonia KS Kielce Szeged, 17 marzo 2013 - ore 15:00 Kielce, 24 marzo 2013 - ore 17:00 53 - 57
26 - 25 27 - 32
spett. - spett. -
Slovenia RK Celje Germania HSV Amburgo Celje, 16 marzo 2013 - ore 16:15 Amburgo, 21 marzo 2013 - ore 19:30 60 - 66
29 - 38 31 - 28
spett. - spett. -
Russia Čechovskie Medvevi Germania THW Kiel Čechov, 14 marzo 2013 - ore 19:30 Kiel, 24 marzo 2013 - ore 19:30 63 - 65
37 - 35 26 - 30
spett. - spett. -
Bielorussia GK Dinamo Minsk Macedonia RK Metalurg Skopje Minsk, 14 marzo 2013 - ore 19:00 Skopje, 23 marzo 2013 - ore 18:00 45 - 50
23 - 26 22 - 24
spett. - spett. -
Spagna BM Atletico Madrid Germania Füchse Berlino Madrid, 17 marzo 2013 - ore 18:00 Berlino, 24 marzo 2013 - ore 18:00 56 - 55
29 - 29 27 - 26
spett. - spett. -
Slovenia RK Gorenje Velenje Germania SG Flensburg-Handewitt Velenje, 17 marzo 2013 - ore 19:30 Flensburgo, 23 marzo 2013 - ore 17:15 50 - 55
25 - 28 25 - 27
spett. - spett. -

Quarti di finale[modifica | modifica sorgente]

Squadra 1 Squadra 2 Andata Ritorno Totale
Spagna BM Atletico Madrid Spagna FC Barcellona Madrid - Palacio de Vistalegre
20 aprile 2013 - ore 19:00
Barcellona - Palau Blaugrana
27 aprile 2013 - ore 19:00
49 - 52
25 - 20 (11-10) 24 - 32 (9-15)
11.267 Spett. - Report 6.521 Spett. - Report
Macedonia RK Metalurg Skopje Polonia KS Kielce Skopje - Boris Trajkovski Sports Arena
21 aprile 2013 - ore 17:00
Kielce - Hala M.O.S.I.R - Legionow
28 aprile 2013 - ore 17:00
40 - 53
25 - 27 (13-13) 15 - 26 (8-12)
7.000 Spett. - Report 4.200 Spett. - Report
Germania THW Kiel Ungheria KC Veszprém Kiel - Sparkassen Arena
21 aprile 2013 - ore 17:15
Veszprém - Veszprém Aréna
27 aprile 2013 - ore 16:00
61 - 59
32 - 31 (15-16) 29 - 28 (12-14)
10.000 Spett. - Report 5.000 Spett. - Report
Germania SG Flensburg-Handewitt Germania HSV Amburgo Flensburgo - Flens Arena
21 aprile 2013 - ore 18:45
Amburgo - O2 World
28 aprile 2013 - ore 18:30
51 - 55
26 - 32 (14-15) 25 - 23 (13-10)
3.990 Spett. - Report 7.402 Spett. - Report

Final Four[modifica | modifica sorgente]

Le Final Four della manifestazione di disputarono a Colonia nella Lanxess Arena l'1 e 2 giugno 2013.

Semifinali[modifica | modifica sorgente]

Squadra 1 Squadra 2 Risultato
Polonia KS Kielce

Croazia Manuel Strlek - 4 reti
Serbia Rastko Stojkovic - 3 reti
Spagna FC Barcellona

Bielorussia Siarhei Rutenka - 8 reti
Spagna Juan Garcia Lorenzana - 5 reti
Colonia - Lanxess Arena
1 giugno 2013 - ore 15:15
23 - 28 (19-12)
20.000 Spett. - Report
Germania HSV Amburgo

Croazia Domagoj Duvnjak - 11 reti
Germania Pascal Hens - 8 reti
Germania THW Kiel

Serbia Marko Vujin - 10 reti
Rep. Ceca Filip Jicha - 6 reti
Colonia - Lanxess Arena
1 giugno 2013 - ore 18:00
39 - 33 (16-19)
20.000 Spett. - Report

Finale 3º-4º posto[modifica | modifica sorgente]

Squadra 1 Squadra 2 Risultato
Polonia KS Kielce

Serbia Rastko Stojkovic - 8 reti
Croazia Ivan Cupic - 7 reti
Germania THW Kiel

Serbia Momir Ilic - 6 reti
Rep. Ceca Filip Jicha - 6 reti
Colonia - Lanxess Arena
2 giugno 2013 - ore 15:15
31 - 30 (19-12)
19.250 Spett. - Report

Finale[modifica | modifica sorgente]

Squadra 1 Squadra 2 Risultato
Germania HSV Amburgo

Germania Michael Kraus - 6 reti
Danimarca Hans Lindberg - 6 reti
Spagna FC Barcellona

Bielorussia Siarhei Rutenka - 8 reti
Spagna Victor Tomas Gonzalez - 7 reti
Colonia - Lanxess Arena
2 giugno 2013 - ore 18:00
30 - 29 (11-9)
19.250 Spett. - Report

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ha rimpiazzato l'AG Copenaghen dopo che quest'ultimo è stato dichiarato fallito.

Bibliografia e fonti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]