Dupuy de Lôme (incrociatore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dupuy de Lôme
Armoured cruiser Dupuy de Lôme.jpg
Descrizione generale
Civil and Naval Ensign of France.svg
Tipo incrociatore corazzato
Proprietà Marine nationale
Impostata gennaio 1888
Entrata in servizio 1895
Radiata 1920
Caratteristiche generali
Dislocamento 6.676 t
Lunghezza 111 m
Larghezza 16 m
Pescaggio 7,5 m
Propulsione 13 caldaie cilindriche a carbone, 3 macchine a tripla espansione per 13.000 shp complessivi
Velocità 19,7 nodi
Equipaggio 526
Armamento
Artiglieria 2 cannoni da 194/40 mm
6 cannoni da 163/45 mm
4 cannoni da 65mm, 8 da 47mm, 8 da 37 mm
Siluri 2 tubi lanciasiluro da 450 mm

dati tratti da [1] e da [1]

voci di classi di incrociatori presenti su Wikipedia

Il Dupuy de Lôme fu il primo incrociatore corazzato francese. Impostato nel 1888, in grado di raggiungere i 20 nodi, era stato progettato per missioni prolungate contro le rotte commerciali nemiche sotto l'influsso della Jeune École.

Servizio[modifica | modifica wikitesto]

La nave prestò servizio nella divisione navale del Baltico nel 1897;nell'ottobre 1898 viene aggregato alla Squadra del Nord della Marine Nationale. Le sue macchine erano state sostituite nel 1905 modificando gli scarichi in un sistema a tre fumaioli, e rimpiazzando gli alberi militari con due alberi semplici. Messa in riserva il 22 settembre 1909 ed in disarmo il 1 febbraio 1910, avrebbe dovuto essere venduta al Perù l'11 luglio 1911[2]. Il suo nuovo nome doveva essere Comandante Elias Aguirre[2]. Dal 26 agosto 1911 all'aprile 1912 fu sottoposta a lavori di riammodernamento, e nel maggio 1912 il governo peruviano chiese di ritardare il trasferimento ma il 19 settembre la nave innalzò la bandiera peruviana ed assunse il nuovo nome.

Ma lo scoppio della prima guerra mondiale fece annullare la vendita; l'equipaggio peruviano venne sbarcato e reimpatriato su un cargo, e la nave venne impiegata in crociere di pattugliamento[3]; secondo altre fonti viene ancorato a Lorient, i suoi cannoni sbarcati ed utilizzati come artiglieria terrestre. Dopo la guerra venne radiato e venduto nel 1920 al governo belga che lo ribattezzò Péruvier e dopo un riallestimento venne impiegato come mercantile[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dupuy de Lome sul sito le.fantasque.free.fr
  2. ^ a b http://www.cpa-bastille91.com/cpa-le-croiseur-cuirasse-dupuy-de-lome-en-1909/ CPA – Le croiseur cuirassé Dupuy-de-Lôme en 1909
  3. ^ a b Croiseur-cuirassé Dupuy de Lôme
marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina