Duncan MacDougall

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Duncan MacDougall (186615 ottobre 1920) è stato un medico statunitense che, agli inizi del ventesimo secolo ad Haverhill (Massachusetts), ha cercato di misurare la massa ipoteticamente persa da un essere umano quando l'anima lascerebbe il corpo al momento della morte.

Nel 1907 MacDougall pesò sei persone al momento del trapasso, riportando i risultati a sostegno della sua teoria che l'anima avesse un peso. Nel marzo 1907, i risultati di MacDougall vennero pubblicati dal New York Times e dalla rivista di medicina American Medicine.

La teoria di MacDougall, per cui il peso dell'anima umana sarebbe di 21 grammi, è divenuta un meme diffuso nella cultura popolare e nell'arte, sebbene i suoi studi siano ritenuti non scientifici (nessun dettaglio viene riportato sul metodo utilizzato o sugli intervalli di misurazione).

Ha inoltre ispirato il titolo del film 21 grammi.

Inoltre diverse canzoni si ispirano a questa teoria:

  1. Duplici - 21 grammi
  2. Nella canzone dei Club Dogo Una volta sola è presente un riferimento alla teoria.