Dum Dum Dugan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dum Dum Dugan
Universo Universo Marvel
Lingua orig. Inglese
Alter ego

Timothy Aloysius Cadwallader Dugan

Autori
Editore Marvel Comics
1ª app. maggio 1963
1ª app. in Sgt. Fury and his Howling Commandos n. 1
Editore it. Le Maschere
app. it. in Il Serg. Fury e i suoi commandos n. 1
Interpretato da
Sesso Maschio
Luogo di nascita Boston

Timothy Aloysius Cadwallader Dugan più noto come Dum Dum Dugan, è un personaggio dei fumetti creato da Stan Lee (testi) e Jack Kirby (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione è in Sgt. Fury and his Howling Commandos n. 1 (maggio 1963).

È un ufficiale dello S.H.I.E.L.D. nonché uno dei più esperti membri della squadra di Nick Fury, noto per la sua mira con il fucile, per il suo fisico imponente e per la caratteristica bombetta che indossa abitualmente.

Biografia del personaggio[modifica | modifica sorgente]

Origini[modifica | modifica sorgente]

Dugan è nato a Boston, in Massachussets. In gioventù lavorò come "forzuto" in un circo. Durante la seconda guerra mondiale aiuta Nick Fury in fuga dai nazisti; dopodiché Dugan entra a far parte del British Army, poi passa all'United States Army e diventa comandante in seconda negli Howling Commandos , uno dei tanti plotoni di Nick Fury, combattendo al fianco di Capitan America e Bucky. Diversi anni più tardi, Dugan diventa capo della sicurezza interna sull'elivelivolo dello S.H.I.E.L.D., secondo solo a Fury dove stringe una forte amicizia con Sharon Carter e con la contessa Valentina Allegro de Fontaine.

Civil War[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Civil War (fumetto).

Durante Civil War Dugan viene mandato a catturare il suo amico ribelle Capitan America. Nel momento in cui il suo gruppo viene sconfitto viene mandata Sharon Carter dopo un po' e, sotto il controllo mentale del Dottor Faustus, la ragazza uccide il supereroe. Dopo che Tony Stark diventa direttore dello S.H.I.E.L.D., Dugan dà le dimissioni perché non approva il modo di lavorare di Stark; esse vengono tuttavia respinte.

World War Hulk[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi World War Hulk.

Durante World War Hulk Dugan assume momentaneamente il comando dello S.H.I.E.L.D. dato il rapimento di Tony Stark e assume il compito di usare un'arma che dovrebbe spedire Hulk nella Zona negativa. Dopo che Tony riesce a comunicare con Dugan gli dice che non avrebbe dovuto usare l'arma tranne che «nel momento più opportuno». Tuttavia Dugan non riesce mai ad usarla.

Secret Invasion[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Secret Invasion.

Dugan muore all'inizio di questo crossover, ucciso da uno Skrull che si spacciava per la contessa Valentina Allegra Defontaine. Successivamente questo Skrull prende il posto di Dugan e distrugge il Peak, una base orbitale dello S.W.O.R.D.

Il vero Dugan e la contessa De La Fontaine vengono tratti in salvo, assieme agli altri eroi sostituiti, liberati dall'astronave skrull che li teneva prigionieri: sia Dum Dum che Valentina rimangono feriti dalla freddezza mostrata loro da Fury al momento del ritrovamento.

Tuttavia, l'amicizia con Fury non è venuta meno: infatti, recentemente Nick ha voluto lui e altri ex commilitoni come Gabe Jones e Jasper Sitwell per riformare gli Howling Commandos e unirsi ai Secret Warriors nella lotta contro l'HYDRA.

Altri media[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Dugan compare nel 1994 nella serie animata Iron Man e anche nel film per la televisione del 1998 Nick Fury, in cui è interpretato da Gary Chalk.

Videogiochi[modifica | modifica sorgente]

Dugan appare in Marvel: La Grande Alleanza ed ha un ruolo di rilievo perché aiuta gli eroi a riprendere l'Omega Base dai Signori del male. Inoltre ha uno speciale dialogo con Wolverine quando gli eroi lo incontrano per la prima volta.

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Dugan è apparso anche nel film Captain America - Il primo Vendicatore uscito nel 2011, il personaggio è interpretato da Neal McDonough.

Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics