Dui Ladrach

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Dui Ladrach, figlio di Fíachu Tolgrach, fu, secondo le leggende e la tradizione storia irlandesi, un re supremo d'Irlanda. Aiutò suo padre a uccidere il precedente re supremo Art mac Lugdach, aiutando poi Airgetmar a prendere il trono uccidendo Ailill Finn, figlio di il figlio Art e nipote di Eochu mac Ailella. Alla fine lui e il figlio di Eochu, Lugaid Laigde, uccisero Airgetmar e Dui prese per sé il trono, regnando per dieci anni. Fu infine ucciso dal suo ex-complice, Lugaid. Il Lebor Gabála sincronizza il suo regno con quello di Artaserese II di Persia (358-338 a.C.)[1]. Goffredo Keating data il suo regno dal 547 al 537 a.C.[2], mentre gli Annali dei Quattro Maestri dal 748 al 738 a.C.[3]


Predecessore Re supremo dell'Irlanda
Successore
Airgetmar
LGE IV secolo a.C.
FFE 547-537 a.C.
Annali dei Quattro Maestri 748-738 a.C.
Lugaid Laigde

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ R. A. Stewart Macalister (ed. e trad.), Lebor Gabála Érenn: The Book of the Taking of Ireland Part V, Irish Texts Society, 1956, pagg. 259-261
  2. ^ Goffredo Keating, Foras Feasa ar Éirinn 1.27
  3. ^ Annali dei Quattro Maestri M4452-4462

Fonti[modifica | modifica sorgente]