Due note

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Due note
Due note Mina 1961.jpg

Artista Mina
Tipo album Studio
Pubblicazione 18 settembre 1961
Durata 34:59
Dischi 1
Tracce 12
Genere Folk
Pop
Etichetta Italdisc, LPMH 183
Mina - cronologia
Album precedente
(1960)
Album successivo
(1962)

Due note, pubblicato nel 1961, è un album della cantante italiana Mina.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

L'album contiene la traccia Piano, scritta da Giorgio Calabrese e Tony De Vita, divenuto uno standard internazionale con il titolo di Softly, as I Leave You (su testo di Hal Shaper), grazie ad artisti come Frank Sinatra, Doris Day, Elvis Presley fino alle più recenti versioni di Shirley Horn e Michael Bublé. Il pezzo Gloria è stato inciso di nuovo da Mina, nel 1987, per il doppio album Rane supreme.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A

  1. Due note - 3.34 (Antonio Amurri-Bruno Canfora-Faele (Raffaele Esposito)
  2. Confidenziale - 2.42 (Vito Pallavicini-Pino Massara)
  3. 'Na sera 'e maggio - 3.17 (Giuseppe Cioffi-Gigi Pisano)
  4. Come sinfonia - 2.37 (Pino Donaggio)
  5. Piano - 3.03 (Giorgio Calabrese-Tony De Vita)
  6. Le mille bolle blu - 3.52 (Vito Pallavicini-Carlo Alberto Rossi)

Lato B

  1. La fine del mondo - 2.42 (Fiorenzo Fiorentini-Enrico Polito)
  2. Gloria (Gloria) - 2.16 (Leon Renè-Misselvia(Elvia Figliuolo))
  3. Le cinque della sera - 3.20 (Vito Pallavicini-Carlo Alberto Rossi-Enzo Bonagura)
  4. Non voglio cioccolata (Ich will keine Schokolade) - 1.50 (Jack Morrow-Mario Panzeri)
  5. Io amo tu ami - 3.23 (Gino Redi-Enzo Bonagura)
  6. Prendi una matita - 2.23 (Mogol-Pino Massara)