Due gemelle a Parigi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Due gemelle a Parigi
Titolo originale Passport to Paris
Paese di produzione Francia
Anno 1999
Durata 87 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Alan Metter
Sceneggiatura Craig Shapiro ed Elizabeth Kruger
Casa di produzione Hollyridge Productions
Interpreti e personaggi

Due gemelle a Parigi (Passport to Paris) è un film del 1999 diretto da Craig Shapiro con Mary-Kate e Ashley Olsen.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Le due piccole gemelle Melanie e Allyson Porter fanno visita al nonno Edward, ambasciatore americano nella Ville Lumière, a Parigi. Quest'ultimo decide di affidare le sue due nipotine ad un suo giovane collaboratore dell'ambasciata, Jeremie, per far visitare loro la città. Le due gemelle visitano molti musei come il Louvre, ma si annoiano molto. Mentre passeggiano Mel ed Ally incontrano due ragazzi di cui si innamorano. Quella sera a cena non mangiano nulla perché non sono abituate al cibo francese. L'indomani in un ristorante incontrano Brigitte, una modella, e diventano sue amiche. Loro continuano a vedersi con quei ragazzi e presentano Brigitte a Jeremie. Alla fine Brigitte e Jeremie si innamorano e Mel e Ally tornano in America.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema