Due donne tahitiane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Due donne tahitiane
Due donne tahitiane
Autore Paul Gauguin
Data 1891
Tecnica olio su tela
Dimensioni 69 cm × 91,5 cm 
Ubicazione Museo d'Orsay, Parigi

Due donne tahitiane è un dipinto a olio su tela (69x91,5 cm) realizzato nel 1891 dal pittore francese Paul Gauguin.

È conservato nel Museo d'Orsay di Parigi.

Il dipinto raffigura la stessa modella tahitiana già ritratta in Ia Orana Maria, in due diverse posizioni: a sinistra è di spalle, a tre quarti, con lo stesso pareo rosso a fiori bianchi del quadro più famoso, con un'aria triste, lo sguardo basso e malinconico, a destra ha un abito di foggia occidentale rosa, intreccia alcune fibre vegetali, guarda alla sua sinistra. Le due figure occupano prepotentemente il primo piano dell'opera, adagiate su un piano color ocra chiaro, una spiaggia senza alcuna profondità spaziale, che si affaccia su un mare verde cupo, striato dal bianco della spuma delle onde.
Anche in questo dipinto è riconoscibile l'atteggiamento quasi rassegnato di Gauguin, frutto dell'impossibilità di rendere la purezza dell'ambiente tahitiano e delle sue abitanti attraverso la tradizione pittorica occidentale.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

G. Bora, A. Negri, G. Fiaccadori, A. Nova I luoghi dell'arte 6 - Nascita e sviluppi dell'arte del XX secolo, Electa Scuola

pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura