Due delitti per un monaco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Due delitti per un monaco
Titolo originale The Leper of Saint Giles
Autore Ellis Peters
1ª ed. originale 1981
Genere romanzo
Lingua originale inglese

Due delitti per un monaco (The Leper of Saint Giles) è un romanzo di Ellis Peters del 1981. Il libro rappresenta la terza indagine di Fratello Cadfael, il famoso monaco benedettino, protagonista principale dei gialli dell'autrice britannica.

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'opera, ambientata nell'ottobre dell'anno 1139, narra la storia di un matrimonio d'interesse, molto in voga all'epoca, tra una giovane fanciulla, orfana, ed un facoltoso barone normanno, molto più vecchio di lei; la ragazza, peraltro, è corteggiata, seppur in gran segreto, da un giovane ragazzo, scudiero del predetto barone; il matrimonio tra i due avrebbe dovuto aver luogo presso l'abbazia di Shrewsbury, tuttavia la morte improvvisa del barone, di cui risulta essere accusato il giovane scudiero, nonché un successivo, efferato delitto, porteranno Fratello Cadfael a condurre un'accurata, minuziosa indagine, come sempre alla ricerca della verità.