Duck Hunt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Duck Hunt
DuckHuntBox.jpg
Confezione del gioco
Sviluppo Nintendo
Pubblicazione Nintendo
Data di pubblicazione Flag of Japan.svg 21 aprile 1984
Flag of the United States.svg 18 ottobre 1985
Flag of Europe.svg 15 agosto 1987
Genere Sparatutto
Tema Contemporaneo
Piattaforma Arcade, NES, PlayChoice-10

Duck Hunt (ダックハント?) è un videogioco di genere sparatutto con light gun per la console Nintendo Entertainment System, sviluppato e pubblicato dalla Nintendo nel 1984 in Giappone. Lo scopo del gioco è abbattere delle anatre e ottenere punti. I volatili possono apparire uno o due alla volta, e il giocatore deve colpirli utilizzando la NES Zapper.

Prima della versione NES, la Nintendo aveva fatto un altro Duck Hunt giocabile con il Laser Clay Shooting System, il quale venne rilasciato nel 1976[1][2].

Il cane di Duck Hunt, accompagnato da una delle anatre, compare come personaggio giocabile in Super Smash Bros. per Nintendo 3DS e Wii U.

Modalità di gioco[modifica | modifica sorgente]

In Duck Hunt, i giocatori utilizzano la Nintendo Zapper Light Gun che deve essere collegata alla console NES, e cercano di abbattere anatre o piccioni d'argilla a mezz'aria. Duck Hunt uscì anche come arcade game nel 1984,[3] ed è incluso nella console arcade PlayChoice-10.[4]

Il gioco ha tre modalità, che si differenziano a seconda dei bersagli presenti: un'anatra, oppure due, oppure i piccioni d'argilla. Questi ultimi sono sprites molto più piccoli delle anatre e, nei livelli più avanzati, richiedono una maggiore reattività per essere colpiti. Nella versione di Nintendo Vs. Series, la modalità del tiro al piccione appare come alternativa solo a quella con la doppia anatra (la versione arcade infatti non ha mai avuto la variante con un'anatra sola). Nell'arcade, inoltre, il cane da caccia che recupera le anatre appare anche quando si gioca con i piccioni d'argilla, mentre nella NES solo con le anatre.

Durante tutto il gioco il giocatore è accompagnato da un cane senza nome, che si mette a ridere se le anatre riescono a fuggire o al contrario raccoglie i volatili colpiti. Da allora, il cane è presente nel folclore dei videogiochi.[5] Una diffusa leggenda metropolitana nel mondo dei videogame afferma che dei giocatori abbiano trovato un modo per sparare al cane.[5] Mentre questo era impossibile nella versione per console, lo divenne in Nintendo Vs. Series.[6] In ogni caso, ciò non costituisce un incremento del punteggio. C'è anche un remake del gioco fatto dai fan con Adobe Flash con questa caratteristica.[7] Il cane senza nome compare anche nel gioco NES Barker Bill's Trick Shooting (anch'esso sparatutto con light gun) e può essere colpito.[8]

Se un'anatra viene colpita, viene raccolta dal cane.

Nonostante Duck Hunt non avesse una modalità a due giocatori predefinita, il manuale dice che un secondo utente potrebbe inserire nell'apposita porta un normale controller della NES, controllando il volo dell'anatra (questo però solo nella modalità con un'anatra, e nemmeno con i piccioni d'argilla).[9]

Bug dopo il livello 99[modifica | modifica sorgente]

Come altri vecchi videogiochi, Duck Hunt non gestisce correttamente il raggiungimento del livello finale. Dopo il livello 99, il giocatore avanza al livello "00". In esso non appare alcun'anatra, ma si può udire il rumore del battito delle ali. Dopo che ciò accade 10 volte, il gioco termina.[10] Una differente versione mostra il cane ridere all'inizio del livello "0" (invece che "00"). Le anatre iniziano poi a comparire casualmente, rendendosi impossibili da colpire. Questo accade tre volte, fino alla comparsa della scritta "Game Over".[11]

Sviluppo[modifica | modifica sorgente]

Si sa poco sullo sviluppo di Duck Hunt. Il gioco fu creato dalla "Nintendo Research & Development 1", la più vecchia squadra Nintendo, artefice anche dell'invenzione della pistola usata nel gioco. Il gioco fu controllato da Takehiro Izushi[12] e prodotto da Gunpei Yokoi.[5]

Vs. Duck Hunt[modifica | modifica sorgente]

Oltre alla trasposizione del gioco nella periferica arcade PlayChoice - 10, nel 1985 fu pubblicata una versione arcade per Nintendo Vs. series dal titolo "Vs. Duck Hunt". questa versione, a differenza della versione da console, ha una vera e propria modalità a due giocatori e inoltre qui si può sparare al cane. in questa versione non esistono le tre modalità del gioco originale, ma esistono livelli che si alternano tra two ducks e clay shooting. questa versione è dotata di vari "bonus round",assenti nella versione da console.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Gyromite, Gamespot. URL consultato il 10 dicembre 2006.
  2. ^ Nintendo Duck Hunt (1976) video
  3. ^ Duck Hunt su Arcade Vault.
  4. ^ Storia di PlayChoice
  5. ^ a b c Duck Hunt in Duck Hunt Trivia, Arcade History. URL consultato il 10 dicembre 2006.
  6. ^ Vs. Duck Hunt, Nintendo Database. URL consultato il 21 novembre 2006.
  7. ^ Adobe Flash Game. URL consultato il 20 settembre 2006.
  8. ^ Video Game Cameos & References, Video Game Cameos & References Database. URL consultato il 21 novembre 2006.
  9. ^ Duck Hunt Cheats, IGN. URL consultato il 21 novembre 2006.
  10. ^ Duck Hunt, Sage Reviews. URL consultato l'11 dicembre 2006.
  11. ^ Video del livello "0"
  12. ^ Pioneers of the Renaissance, N-Sider. URL consultato l'11 dicembre 2006.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi