Duchi di Cardona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Visconti di Osona signori di Cardona[modifica | modifica sorgente]

La Signoria sulla città di Cardona, prospiciente la frontiera con la Spagna araba, fu esercitata fino al 1040 dai Visconti di Osona o Ausonia. Anche se il capostipite può essere identificato in Borrel d'Urgell (morto nell'812), del quale non disponiamo né il nome paterno né quello materno, i signori del territorio di Cardona furono i seguenti:

  • Ermemir I (avanti il 911 - dopo il 929) sposato con Guinedilda.
  • Guadall I (notizie 937)
  • Odelguer I (notizie 956)
  • Guadall II (prima del963-979) sposato con Ermetruit.
  • Ermemir II (979 - 1007/1009), fratello d'Arnulf, Vescovo di Vic
  • Ramon I (1007/1009 - 1014) sposato con Eugòncia de Lluçà.
  • Bermon I (1014 - 24 settembre 1029).
  • Eribau I "il Santo", (1029 - 23 dicembre 1040)
  • Folch d'Osona (1015-1040), sposato con Guisla de Barcellona.

Visconti di Cardona[modifica | modifica sorgente]

Conti di Cardona[modifica | modifica sorgente]

Nel 1357 Pietro il Cerimonioso trasforma la casata dei visconti di Cardona in Conti per l'aiuto dato da Hugo II al re durante la guerra contro Giacomo III di Maiorca.

Duchi di Cardona[modifica | modifica sorgente]

Arma dei Duchi di Cardona

I Re Cattolici concessero a Giovanni Raimondo IV il titolo di Duca di Cardona nel 1482.

Da questo momento il titolo cambia nome e divenne Duchi di Segorbe e Cardona.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]