Duca di Newcastle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il Primo Ministro inglese, vedi Thomas Pelham-Holles, I duca di Newcastle-upon-Tyne.
Coronet of a British Duke.svg
Duca di Newcastle
Parìa Parìa d'Inghilterra
Data di creazione 1665
Creato da Carlo II d'Inghilterra
Primo detentore William Cavendish, I duca di Newcastle-upon-Tyne
Attuale detentore estinto
Ultimo detentore Edward Pelham-Clinton, X duca di Newcastle
Cronologia 1665 (I creazione)
1694 (II creazione)
1715 (III creazione)
Data di estinzione 25 dicembre 1988
Trasmissione Legge salica
Titoli sussidiari Visconte Mansfield
Conte di Newcastle
Marchese di Newcastle-upon-Tyne
Conte Ogle
Marchese Clare
Barone Haughton
Conte Clare
Visconte Haughton
Duca di Newcastle-uner-Lyne

Duca di Newcastle-upon-Tyne è un titolo nobiliare che è stato creato tre volte nella storia britannica, mentre il titolo di Duca di Newcastle-under-Lyne è stato creato una sola volta. Fu creato per la prima volta fra i Pari d'Inghilterra nel 1664 quando William Cavendish, I marchese di Newcastle-upon-Tyne (1592–1676), fu nominato Duca di Newcastle-upon-Tyne. Fu un importante comandante realista durante la Guerra civile inglese. Era già stato nominato Visconte Mansfield nel 1620, Barone Cavendish di Bolsover e Conte di Newcastle-upon-Tyne nel 1621 e Marchese di Newcastle-upon-Tyne nel 1643, oltre ad essere nominato anche Conte di Ogle nel momento stesso in cui gli venne conferito il ducato. Tutti questi titoli fanno parte dei Pari della corona britannica.

Cavendish era figlio di Sir Charles Cavendish, terzo figlio di Sir William Cavendish e sua moglie Bess di Hardwick. William Cavendish, 1º conte del Devonshire era suo zio[1]. Il padre Charles sposò in seconde nozze Catherine Ogle, 8ª baronessa Ogle, figlia di Cuthbert Ogle, 7º barone Ogle. Così nel 1629 il loro figlio William Cavendish (allora Conte di Newcastle-upon-Tyne) gli succedette come 9º barone Ogle. Gli succedette poi il figlio, il secondo duca di Newcastle, anche lui politico. Tuttavia, quando questi morì senza eredi maschi nel 1691, il titolo si estinse, rimanendo in abeyance[2] fra le sue quattro figlie.

Una di queste figlie, Lady Margaret Cavendish, sposò John Holles, allora 4º conte di Clare. Il titolo di Duca di Newcastle ritornò quindi ad avere valore effettivo quando Holles fu nominato, nel 1694, Marchese di Clare e Duca di Newcastle-upon-Tyne. La famiglia di Holles discendeva da John Holles, 1º Barone Haughton. Questi fu nominato Barone Haughton, dalla cittadina di Haughton nel Nottinghamshire, nel 1616, e Conte di Clare nel 1624. Il suo secondo figlio era Denzil Holles, politico e primo barone Holles. Al Lord succedette il suo primogenito, il secondo Conte. Egli rappresentava Retford alla Camera dei Comuni, ed era Lord Luogotenente del Nottinghamshire. Suo figlio, il terzo Conte, fu per un breve periodo deputato al Parlamento per conto del Nottinghamshire nel 1660. Suo figlio, il quarto Conte - il già menzionato John Holles - fu nominato duca nel 1694. Egli però ebbe un'unica figlia, e nessun maschio: alla sua morte, nel 1711, tutti i suoi titoli caddero in abeyance.

La sorella di John Holles, Lady Grace Holles (morta nel1700), aveva sposato Thomas Pelham, 1º barone Pelham. Alla morte di John Holles (1711), il primogenito della coppia, Thomas Pelham-Holles, ereditò tutte le tenute degli Holles così come, grazie ad un decreto reale, il loro cognome. Nel 1714, il titolo di Conte di Clare fu rifondato quando egli fu nominato Visconte Haughton e Conte di Clare; l'anno successivo rinacque anche il titolo di duca, quando fu nominato Marchese di Clare e Duca di Newcastle-upon-Tyne, in una sorta di co-partecipazione del titolo con il fratello minore Henry[3].

Nel 1756, quando Henry morì senza lasciare eredi maschi, e parve chiaro che anche Thomas presto avrebbe fatto lo stesso, questi fu nominato Duca di Newcastle-under-Lyne, cittadina dello Staffordshire, con co-partecipazione del diritto di successione con Henry Clinton, 9º Conte Lincoln e suo nipote, in maniera tale da non interrompere nuovamente la successione. Alla morte del Duca, nel 1768, ad egli succedette, nella possessione del titolo di Duca di Newcastle-under-Lyne, dal nipote Henry, che divenne il secondo Conte di Newcastle-under-Lyne[4]. Gli altri suoi titoli caddero in estinzione, tranne per quelli di Baronetto Pelham di Laughton e Barone Pelham di Stanmer, successivamente assunti dal suo cugino di primo grado Thomas Pelham, 1º conte Chichester.

Nel 1756, il titolo del ducato era di Newcastle-under-Lyne, e non di Newcastle-under-Lyme, come vorrebbe l'effettiva dicitura della cittadina dello Staffordshire.

Duchi di Newcastle-upon-Tyne, prima fondazione (1665)[modifica | modifica wikitesto]

anche Marchesi di Newcastle-upon-Tyne (1643), Conti di Newcastle-upon-Tyne (1628), Visconti Mansfield (1620) e Baroni Ogle (1461)

Conti di Clare (1624)[modifica | modifica wikitesto]

anche Baroni Haughton (1616)

Duchi di Newcastle-upon-Tyne, seconda fondazione (1694)[modifica | modifica wikitesto]

anche Conti di Clare (1624) e Baroni Haughton (1616)

Duchi di Newcastle-upon-Tyne, terza fondazione (1715)[modifica | modifica wikitesto]

anche Conti di Clare (1714), Baroni Pelham di Stanmer (1762) e Baroni Pelham di Laughton (1706, già Baronetti Pelham di Laughton dal 1611)

Duchi di Newcastle-under-Lyne (1757)[modifica | modifica wikitesto]

per il 1º Duca: anche Duca di Newcastle-upon-Tyne (1715), Conte di Clare (1714), Barone Pelham di Stanmer (1762) e Barone Pelham di Laughton (1706, già Baronetto Pelham di Laughton dal 1611) dal 2º duca in poi: anche Conte di Lincoln (1572)

  • George Pelham-Clinton, Lord Clinton (1745-1752) primogenito del 2º Duca, morto giovane
  • Henry Pelham-Clinton, Conte di Lincoln (1750-1778) secondogenito del 2º Duca, morto prima del padre
  • Henry Pelham-Clinton, Conte di Lincoln (1777-1779) unico figlio nipote del 2º Duca, morto giovane

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Si veda la voce Duca di Devonshire per ulteriori informazioni riguardo a questo ramo della famiglia
  2. ^ Tale termine fa riferimento ad uno stato di sospensione del titolo nobiliare, non più appartenente al suo precedente possessore, ma non ancora appartenente a quello successivo, in quanto sussistono motivazioni che ne impediscono la transizione, come, in questo caso, il sesso femminile di tutte le discendenti.
  3. ^ Questa forma prevedeva che il detentore del titolo fosse Thomas, ma che, al momento della sua morte, la discendenza di Henry avesse gli stessi diritti di successione di quella di Thomas
  4. ^ Per ulteriori informazioni al riguardo, si veda la voce Conte di Lincoln
Regno Unito Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Regno Unito