Dubai Waterfront

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dubai Waterfront

Il Dubai Waterfront è un agglomerato di isole e canali artificiali in corso di costruzione a Dubai: è per portata la più grande costruzione architettonica di questo tipo al mondo.[1]

Il progetto[modifica | modifica wikitesto]

Il Dubai Waterfront occuperà tutte le coste ancora libere sul Golfo persico controllate da Dubai, il più popoloso degli Emirati Arabi.

Includerà una serie di aree con residenze, zone commerciali, attrazioni e aree di divertimento. Il progetto intende "creare un luogo di primissima classe per residenti, visitatori e affari nella città dalla crescita più rapida al mondo".

Gestito dalla Dubai Waterfront Company, il progetto è aperto ad investimenti stranieri, ma il 51% delle quote sono detenute dalla Nakheel Properties.[2]

Le isole sono a forma di arco, e serviranno da riparo attorno a Jebel Ali, una delle tre Palm Islands, le più grandi isole artificiali del mondo, a forma di palma e anch'esse costruite dalla Nakheel Properties.[3] Il progetto comprende anche un grande porto commerciale ed un canale di 75 km, l'Arabian Canal, che partendo dalla costa entrerà fin dentro il deserto. In totale, comprende 440 km quadrati di costruzioni su acqua e terra, in un'area grande sette volte Manhattan, (New York). È previsto che possa accogliere 400.000 persone.

Si trova vicino al Dubai World Central International Airport, con accesso diretto alla Sheikh Zayed Road, e ad Abu Dhabi.

Il progetto consiste di 10 aree principali, incluse Madinat Al Arab, che dovrebbe diventare il nuovo centro cittadino e affaristico del distretto di Dubai. Mandinat Al Arab è stata costruita da un consorzio internazionale di architetti, urbanisti e costruttori di prestigio. Sarà dominato dall'Al Burj, che una volta completato dovrebbe diventare alto tra 700 e 1000 metri: l'edificio più alto del mondo.

La prima fase della costruzione di Madinat Al Arab (completata al 30%) è stata mostrata nel giugno 2005 ad un gruppo scelto di privati ed istituzioni dell'area del Golfo, per attrarre investimenti. Entro cinque giorni era stato interamente venduto, per oltre 13 milioni di Dirham (3 miliardi di euro).

Altre zone chiave sono Al Ras:

  • Corniche
  • The Riviera
  • The Palm Boulevard
  • The Peninsula
  • Uptown, Downtown, Boulevard, e The Exchange

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il progetto in Dubai Waterfront. URL consultato il 4 agosto.
  2. ^ Lo sceicco Mohammed annuncia il lancio del Dubai Waterfront, la più grande opera del genere mai realizzata. URL consultato il 4 agosto.
  3. ^ Dubai Waterfront in TEN Real Estate. URL consultato il 4 agosto.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]