Dubai Desert Rock Festival

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Dubai Desert Rock Festival o DDRF è un evento che si svolge a Dubai negli Emirati Arabi Uniti. Oltre a concerti di importanti gruppi rock è possibile fare sport estremi. Il DDRF si è svolto 2004 al 2006 in unica data e dal 2007 si svolge in due date. È l'unico festival di questo genere in tutto il Medio Oriente.

Scalette delle varie edizioni[modifica | modifica wikitesto]

I gruppi sono ordinati sulla base effettiva delle esibizioni a prescindere da ogni informazione divulgata prima dell'inizio del concerto.

2004[modifica | modifica wikitesto]

The Rasmus
Juliana Down

Nella prima edizione sono stati venduti 10.000 biglietti ma i partecipanti saranno solo 3.500 a causa dell'annullamento, due giorni prima del festival, dell'esibizione dei Limp Bizkit il cui frontman, Fred Durst non si sentiva sicuro.

2005[modifica | modifica wikitesto]

The Darkness
Machine Head
Within Temptation
Sepultura
Juliana Down
Nervecell

Nella giornata di concerti erano presenti 6.000 persone.

2006[modifica | modifica wikitesto]

Megadeth
3 Doors Down
Reel Big Fish
Testament
Mannikind

Il concerto dei Saxon fu annullato perché il testo della loro canzone Crusader andava contro il codice morale degli Emirati Arabi Uniti e alla band non fu permesso partecipare al festival. I cancelli furono aperti alle 15, e i Megadeth chiusero il cencerto verso le 24.

2007[modifica | modifica wikitesto]

9 marzo 10 marzo

Iron Maiden
Prodigy
Stone Sour
In Flames
Mastodon
Children of Bodom
Lauren Harris
Junkyard Groove

Robert Plant
Incubus
The Bravery
Prime Circle
Jukyard Groove

Per le due giornate sono state venduti in totale 19.000 biglietti.

2008[modifica | modifica wikitesto]

7 marzo 8 marzo

Korn
Machine Head
Killswitch Engage
As I Lay Dying
Nervecell
Slapshock
The Gaalej Gurus

Muse
Velvet Revolver
Marky Ramone
Juliana Down
Spoon Fedas
The Gaalej Gurus

2009[modifica | modifica wikitesto]

6 marzo

Motörhead
Arch Enemy
Opeth
Chimaira
August Burns Red
Nevercell
Scarab
Hatred

2010[modifica | modifica wikitesto]

Nel febbraio 2010, gli organizzatori del Dubai Desert Rock Festival (la Center Stage Management) hanno annunciato che non avrebbero più organizzato il festival per via di cambiamenti degli obiettivi della società.

Il Consigliere Delegato della CSM, ha spiegato che "questa decisione non è stata presa molto facilmente ma dopo lunghe riflessioni con i miei colleghi e solo nell'interesse della mia società. Questo segna l'inizio di una nuova era per la CSM, una società internazionale ma a misura d'uomo specializzata in organizzazione di eventi internazionali, che io ho scelto di far crescere oltre i confini degli Emirati Arabi. Ci siamo focalizzati solo sul Medio Oriente negli ultimi 10 anni, il che ha consentito alla CSM di costruirsi un nome credibile e rispettabile; ora è tempo di arrivare ad un altro livello. Siamo sempre stati orgogliosi nel produrre eventi al "top" e questo grazie alla professionalità sviluppata giorno dopo giorno dalla mia azienda, ci focalizzeremo sui nostri progetti internazionali e sul managment di artisti internazionali fino a nuove comunicazioni". [1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ :::: Center Stage Management ::::

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]