Drosera burmannii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Drosera burmannii
Drosera burmanni Humpty Doo.jpg
Drosera burmannii
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Nepenthales
Famiglia Droseraceae
Genere Drosera
Specie D. burmannii
Classificazione APG
Ordine Caryophyllales
Famiglia Droseraceae
Nomenclatura binomiale
Drosera burmannii
Vahl, 1794

Drosera burmannii è una pianta carnivora annuale appartenente alla famiglia delle Droseraceae.

Morfologia[modifica | modifica wikitesto]

Presenta delle foglie disposte a rosetta sulle quali sono presenti dei "tentacoli" alle cui estremità si trovano delle ghiandole secernenti una sostanza appiccicosa con cui la pianta cattura e digerisce gli insetti.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Vive in India, Sri Lanka, Birmania, Thailandia, Cina sud-occidentale, Giappone, Corea, Taiwan, Malesia, Borneo, Sulawesi, Nuova Guinea, Giava e Australia (nella costa orientale fino a Sydney e nel Territorio del Nord), caratterizzati da una significativa acidità.

Cresce in ambienti paludosi, sabbiosi e poveri di nutrienti fino all'altitudine di circa 1500 m.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica