Dragon Ball Z: Burst Limit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Dragon Ball Z: Burst Limit
Dragon Ball Z- Burst Limit.png
Goku contro Vegeta
Sviluppo Dimps
Pubblicazione Japan PAL Bandai
North America Australia Atari
Ideazione Donny Clay
(Produttore)
Serie Dragon Ball
Data di pubblicazione PS3 & Xbox 360:
Japan 5 giugno 2008
North America 10 giugno 2008
PAL 6 giugno 2008
Genere Picchiaduro
Modalità di gioco Giocatore singolo, Multiplayer, on-line
Piattaforma PlayStation 3, Xbox 360
Supporto Blu-ray Disc e DVD-ROM
Periferiche di input Sixaxis o DualShock 3 e Controller Wireless

Dragon Ball Z: Burst Limit (ドラゴンボールZ バーストリミット Doragonbōru Zetto Bāsuto Rimitto?) è un videogioco basato sulla serie di Dragon Ball. Come si era previsto la serie passa sulle console di nuova generazione, infatti questo capitolo è atteso su PlayStation 3 e Xbox 360 entro il 2008. Dalle prime immagini mostrate e dalle notizie rilasciate dal magazine V-Jump, Burst Limit sarà un picchiaduro con un nuovo motore grafico che grazie all'alta definizione dovrebbe rendere indistinguibili i personaggi della serie animata da quelli del videogioco. Alcune voci, in parte confermate dall'effettiva mancanza di Screenshot di gioco, affermano che la saga di Majin-Bu, con i relativi personaggi, non sarà presente. Il gioco si differenzierà dai capitoli precedenti della serie, Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi, per molti aspetti, ma conserverà un gameplay in 3D proprio come per i suoi predecessori. Namco Bandai ha reso disponibile sul LIVE Usa la demo giocabile di Dragon Ball Z: Burst Limit, il primo episodio della serie previsto sulle console Microsoft di nuova generazione.[1] Dragon Ball Z: Burst Limit offrirà 21 personaggi selezionabili, 5 modalità di gioco e altrettante arene di lotta, ed è inoltre garantita la presenza di una modalità multiplayer online. Atari ha garantito infine la presenza di ben 300 "cut-scene" animate realizzate con la tecnica cel-shading, la stessa utilizzata per lo sviluppo del gioco.[2] GamersDailyNews recensiona il primo titolo Dragon Ball Z sulle console di settima generazione con un 7.3/10.[3].

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

I personaggi giocabili sono stati confermati attraverso varie foto e trailers. L'edizione di febbraio 2008 della rivista giapponese V-Jump, ha annunciato 36 personaggi giocabili, così come 13 arene, ma il roster finale non era ancora noto a quel tempo. Al contrario, in una recente intervista di IGN, con Donny Clay produttore del gioco, è stato detto sarebbero 21 i personaggi (probabilmente senza contare le trasformazioni) tra cui 12 sono conosciuti e 9 sono segreti e si sbloccheranno durante il corso della storia, 5 le arene mentre negli scans sono stati mostrati la conferma che sono più di 5 arene. Il 26 maggio 2008 Atari ha svelato la lista completa dei lottatori presenti in Dragon Ball Z: Burst Limit.[4]

Stile di gioco[modifica | modifica sorgente]

Burst Limit assomiglierà, come stile di gioco, a Shin Budokai 2. Dalle immagini si può notare una certa somiglianza tra il nuovo videogioco per PlayStation 3, con Shin Budokai 2, uscito l'anno scorso per PlayStation Portable. Le differenze sono davvero poche (senza contare la grafica), e la maggior parte delle mosse sono uguali e identiche. La differenza con i vecchi titoli consisterà, per la maggior parte, nell'inserimento delle "cut scene" quando durante la battaglia si soddisfano determinate condizioni e nella minuziosa cura riposta nell'assorbimento dei colpi da parte dei personaggi.

Personaggi giocabili[modifica | modifica sorgente]

Questa è la lista completa dei Personaggi disponibili.

Personaggio Trasformazione
Goku[5] Base Kaiohken[6] Super Saiyan[7]
Gohan "Bambino"[8] Base Potenziale Sbloccato[7]
Gohan "Ragazzo"[9] Base Super Saiyan[10] Super Saiyan 2[11]
Piccolo[12] Base Unione con Nail Fusione con Dio
Crilin[13] Base Potenziale Sbloccato
Yamcha[14]
Tenshinhan[15]
Trunks "Futuro Alternativo"[16] Base Super Saiyan[17] Super Trunks[18]
Vegeta[19] Base/Scouter Super Saiyan[20] Super Vegeta[21]
Nappa[22]
Radish[23]
Saibaimen[24]
Freezer[25] 1a Trasformazione 2a Trasformazione[26] 3a Trasformazione[27] Corpo Perfetto[28] Massima Potenza 100%[29]
Capitano Ginew[30]
Rekoom[31]
Cell[32] Imperfetto Semi-Perfetto[33] Perfetto[34] Massima Potenza
Androide N°16[35]
Cyborg N°17[36]
Cyborg N°18[37]
Bardack
Broly Super Saiyan Leggendario

Arene confermate[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Demo per DBZ Burst Limit sul LIVE USA
  2. ^ Dragon Ball Z: Burst Limit in nuove immagini di gioco
  3. ^ DragonBall Z: Burst Limit Recensione
  4. ^ Svelati i lottatori di DBZ Burst Limit
  5. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  6. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  7. ^ a b ドラゴンボールZ|バーストリミット
  8. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  9. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  10. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  11. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  12. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  13. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  14. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  15. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  16. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  17. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  18. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  19. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  20. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  21. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  22. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  23. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  24. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  25. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  26. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  27. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  28. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  29. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  30. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  31. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  32. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  33. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  34. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  35. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  36. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット
  37. ^ ドラゴンボールZ|バーストリミット

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]