Dr. Eggman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Dottor Robotnik
Il Dr. Eggman in Sonic Unleashed
Il Dr. Eggman in Sonic Unleashed
Universo Sonic the Hedgehog
Saga Sonic
Nome orig. ドクター ・ロボトニック (Dokutā Robotonikku)
Lingua orig. Giapponese
Autore Naoto Ōshima
Studio Sonic Team
Editore SEGA
1ª app. 1991
1ª app. in Sonic the Hedgehog
Voci orig.
Voci italiane
Specie Mobian/Umano
Sesso Maschio
Abilità
Abilità del Dottor Eggman
  • Esperto meccanico ed inventore di macchinari e robot
  • Livello d'intelletto da genio
  • Abile pilota
  • Pilota di Extreme Gear
  • Abilità di corsa elevate
  • Notevole forza fisica
  • Bombardment
  • Boxing Giove
  • Gas Attack
  • Controllo della gravità
  • Gravity Dive
  • Party Staff
  • Sabotage[1]
Parenti

Dottor. Ivo Robotnik (ドクター・ロボトニック Dokutā Robotonikku?), conosciuto anche con lo pseudonimo di Dottor Eggman (ドクター・エッグマン Dokutā Egguman?), è un personaggio immaginario della serie di videogiochi di Sonic the Hedgehog, nonché antagonista principale della serie. Apparve per la prima volta nel 1991 nel videogioco Sonic the Hedgehog per Sega Mega Drive.

Creazione[modifica | modifica wikitesto]

Nell'aprile del 1990, SEGA chiese al suo dipartimento di ricerca e sviluppo di creare un personaggio che avrebbe rimpiazzato Alex Kidd come mascotte della compagnia, in grado di competere contro il personaggio chiave della compagnia rivale Nintendo, Mario. Tra i vari disegni proposti, vi era una caricatura di Theodore Roosevelt che, combinata con l'idea di un personaggio a forma di uovo, sarebbe diventata la base del design del Dr. Robotnik.[2] Con la creazione dell'antagonista della serie di Sonic, il team di sviluppo voleva un personaggio che fosse l'opposto di Sonic; un personaggio che avrebbe rappresentato la tecnologia e lo sviluppo.[3] Il personaggio fu inoltre progettato in modo da essere facilmente disegnabile dai bambini.[3]

Il nome[modifica | modifica wikitesto]

Eggman è stato conosciuto con diversi nomi nei vari giochi di Sonic, in base alla regione. In Giappone, il personaggio è sempre stato conosciuto come Doctor Eggman, mentre nei primi giochi pubblicati in America ed Europa veniva chiamato Doctor Ivo Robotnik. Yuji Naka ha spiegato che Robotnik è il vero nome del personaggio, mentre Eggman (letteralmente uomo uovo) è un soprannome affibbiatogli a causa del suo aspetto.[4] A partire da Sonic Adventure, SEGA ha preferito usare il nome Eggman in tutte le lingue, abbandonando sempre di più l'uso del nome Robotnik. In alcuni cartoni animati e fumetti, Robotnik ha anche un secondo nome, Julian. In "Sonic Generations" Eggman Classico viene chiamato "Dr. Robotnik" da Tails Classico durante la scena prima del Boss finale; ma lo scienziato risponde che nessuno ormai lo chiama più così, ribadendo il fatto che SEGA preferisce usare il soprannome Eggman rispetto al nome Robotnik.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il Dr. Eggman viene descritto come un illustre scienziato e genio della meccanica con un QI di 300.[5][6][7] Le sue conoscenze tecnologiche l'hanno reso un'importante autorità nel campo della robotica. Nonostante tutto, Eggman usa la sua intelligenza per scopi malvagi. Il suo obbiettivo finale è conquistare il mondo e creare la sua personale utopia, chiamata Eggmanland. Nonostante le numerose sconfitte, non si arrende mai e non gli importa ciò che gli altri pensano delle sue azioni. Considera chiunque si opponga ai suoi piani una grave minaccia. Nonostante il suo intelletto, Eggman è spesso terribilmente infantile, e tende a comportarsi come un bambino quando si trova in difficoltà. Doppiogiochista e perfido, dimostra anche alcuni lati accettabili della sua persona, come il rispetto verso i suoi nemici.

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

Eggman è un uomo molto alto, e calvo. Il suo corpo ha una forma ovale, e possiede braccia e gambe molto lunghe. Ha un grosso naso rosso e dei folti baffi castani. Indossa costantemente degli occhialetti pince-nez scuri, che non lasciano mai intravedere i suoi veri occhi. Il suo primo design era più semplice di quello moderno, che lo vede con una tuta rossa con alcune strisce bianche, adornata da giganteschi bottoni gialli, dei pantaloni neri e degli stivali. Nel gioco Sonic Boom e nella serie tv omonima ha subito, come il resto dei personaggi, un nuovo designo: a differenza dei suoi omologhi del passato, al posto della forma ad ovale il corpo è ben più robusto e con una forma che ricorda una T, i baffi sono più corti e indossa una divisa da militare rossa e gialla.

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Eggman fa il suo debutto come antagonista principale della serie in Sonic the Hedgehog per Sega Mega Drive nel 1991. In questo gioco Eggman, chiamato col suo vero nome Robotnik, imprigiona diversi animaletti e li trasforma in malvagi robot chiamati Badnik. Il suo obiettivo principale è rubare i sette Chaos Emerald e trasformare tutti gli abitanti del pianeta in robot. Prontamente, interviene Sonic, che riesce a sventare i malefici piani di Eggman facendosi strada tra mille insidie e nemici. In Sonic the Hedgehog 2, Eggman costruisce una base spaziale, il Death Egg, e cerca di trovare gli Chaos Emerald per alimentarla. Dopo aver trasformato nuovamente i pacifici animali del pianeta in obbedienti robot, Eggman si dedicò alla ricerca delle pietre preziose nel tentativo di conquistare il mondo. Sonic, grazie all'aiuto del suo nuovo amico Tails, riuscì ad ottenere gli smeraldi prima del dottore e, raggiunta la base spaziale, affrontò quest'ultimo, uscendone vincitore. Il Death Egg, apparentemente distrutto, precipitò sulla misteriosa Angel Island. Qui, Eggman incontrò Knuckles the Echidna, il guardiano del Master Emerald. Facendogli credere che Sonic fosse un ladro di smeraldi, Eggman riuscì a mettere Knuckles contro Sonic e Tails, facendosi così un nuovo alleato. Tuttavia, Knuckles capì le vere intenzioni del dottore dopo averlo sorpreso nel rubare il Master Emerald. Così, in Sonic & Knuckles, Eggman viene combattuto da Sonic con l'aiuto di Knuckles, trovandosi per l'ennesima volta sconfitto e a mani vuote.

Appare in Sonic R come un personaggio imbroglione, perché può camminare sull'acqua senza caderci dentro e non scomodarsi a camminare. Fortunatamente è un personaggio lento ed e facile da battere. In Sonic Adventure per Sega Dreamcast del 1998, Eggman viene a sapere che nel Master Emerald è rinchiusa una potentissima creatura chiamata Chaos. Così, il dottore manda in frantumi lo smeraldo liberando Chaos, intento a sfruttare la creatura per dominare il mondo. Eggman viene fermato da Sonic, che trasformatosi in Super Sonic riesce a battere Chaos, trasformato in una creatura enorme. In Sonic Adventure 2 Eggman, infiltratosi a Prison Island, trova una capsula contenente un porcospino creato da suo nonno Gerald Robotnik, il cui nome è Shadow the Hedgehog. Eggman lo risveglia e Shadow gli rivela che sulla Colonia Spaziale ARK esiste l'Eclipse Cannon, un cannone che, alimentato dai Chaos Emerald, può distruggere il mondo. In Sonic Heroes, Eggman manda una lettera a Sonic rivelandoli il suo ennesimo progetto del dominio del mondo. Nonostante tutto, si scoprirà che Eggman è stato imprigionato da una sua vecchia creazione, Metal Sonic, il quale si finge Eggman. Il giocatore dopo aver sconfitto Egg Emperor, dovrà utilizzare i team Dark, Rose, Chaotix e Super.

Dopo anni di rivalità la sua carriera criminale raggiungerà il culmine in Sonic Unleashed grazie al potere risucchiato dai Chaos Emeralds, utilizzando uno strano ed oscuro macchinario che spara sulla Terra un raggio che ne separa i continenti, spaccando l'intera crosta terrestre in sette parti e liberando Dark Gaia, una forza oscura che risiede nel centro della Terra. Dopo tale disastro, Eggman getta Sonic (trasformato in Werehog, una sorta di lupo mannaro) sulla Terra come un meteorite. Dopo mille peripezie Sonic arriverà allo scontro decisivo con Eggman, per poi raggiungere le viscere della terra e distruggere Dark Gaia.

Viene colpito da una sfera di energia lanciata proprio da quest'ultimo, che lo fa precipitare violentemente dentro il sottosuolo cadendo nelle acque velenose. In seguito allo scontro finale tra Sonic e la creatura, Eggman, redivivo dal tuffo mortale, scappa col robot Orbot.

In Sonic Colours allestisce un grande parco divertimenti per coprire i suoi piani di utilizzo dei poteri degli alieni Wisp, dopo essere stato sconfitto anche questa volta, vagante nello spazio, trova la forma primitiva del Time Eater che sfrutterà in Sonic Generations per viaggiare nel tempo, contattare il suo se stesso passato e formare un'alleanza per sconfiggere Sonic e cancellarlo dalla linea temporale. Alla fine del gioco rimane bloccato insieme ad Eggman Classico in una zona senza tempo e senza via d' uscita.

Ricompare poi in Sonic Lost World in cui trova una misteriosa isola fluttuante conosciuta come "Lost Hex" dove incontrerà i malvagi Sei Nefasti. I Sei Nefasti si uniranno ad Eggman fino a che questi sarà utile ai loro scopi ma decideranno di schierarsi contro quest'ultimo e di tradirlo. Così Sonic ed Eggman uniscono le forze per sconfiggerli prima che distruggano il pianeta. Sonic ed Eggman vengono forzati a collaborare in modo da poter salvare il pianeta e portare la fine delle loro malefatte.

Altre apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Eggman è stato il protagonista di un titolo tutto suo, Dr. Robotnik's Mean Bean Machine. Questo gioco (un clone di Puyo Puyo) vede il perfido scienziato nell'intento di rovinare la pace sulla Terra con l'aiuto di diversi robot. Eggman è inoltre apparso in alcuni giochi esterni alla serie. In Mario & Sonic ai Giochi Olimpici, Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali, Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Londra 2012 e Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 è un personaggio giocabile del Team Sonic, la cui caratteristica principale è l'Abilità. Ha inoltre compiuto un piccolo cameo in Super Smash Bros. Brawl come trofeo e adesivo. Ha fatto anche una piccola apparizione nella pubblicità della Sega Dreamcast.

Inoltre, un inibitore macrociclo potenziale del Sonic hedgehog scoperto all'università di Havard, è stato chiamato "Robotnikinin", dedicato ad Eggman. Eggman è anche stato l'ispirazione per una canzone del gruppo musicale Intercontinental Music Lab chiamata Dottor. Robotnik, sull'album del 2008 Superheroes of scienze; e anche il gruppo musicale PowerGlove scrisse una canzone dedicata a lui, chiamata So Sexy Robotnik.

Il personaggio fa una apparizione nel film Ralph Spaccatutto, pellicola animata prodotta dalla Disney nel 2012,

Serie animate[modifica | modifica wikitesto]

Le avventure di Sonic[modifica | modifica wikitesto]

Ne Le avventure di Sonic, Eggman (chiamato Dottor. Nik.) è l'antagonista principale della serie, dove tenta nuovamente di conquistare il pianeta Mobius, affiancato dai suoi assistenti Nervetto (Scratch) e Testadura (Grounder), che però non ne combinano mai una giusta. Viene sempre sconfitto da Sonic e Scheggia (Tails).

Sonic[modifica | modifica wikitesto]

In Sonic, Eggman (chiamato Dr. Robotnik.) è l'antagonista principale. Il suo scopo è di conquistare il pianeta Mobius con il suo esercito di mostri meccanici, con cui ha conquistato la città di Mobotropolis, evitando di essere ostacolato da Sonic e da i suoi compagni. Si tratta forse di una delle incarnazioni più malvagie del personaggio, crudele e senza cuore, oltre che tortuosamente intelligente. Insieme a suo nipote Caciotta (Snively) (che spesso viene anche umiliato e preso in giro da suo zio) cerca in tutti i modi di catturare la sua nemesi e trasformarla in un robot.

Sonic Underground[modifica | modifica wikitesto]

In Sonic Underground, Eggman (chiamato nuovamente Dottor Nik.) è il crudelissimo sovrano del pianeta Mobius, ribattezzato da lui Robotropolis, affiancato dai suoi due assistenti Sleet e Dingo, entrambi cacciatori di taglie, e robottizza tutti coloro che si oppongono a lui. Nel quarantesimo e ultimo episodio della serie, verrà battuto da Sonic, Manic e Sonia, i figli della regina Aleena, la precedente sovrana del pianeta Mobius, i quali riescono a distruggere la sua base; tale esplosione sembra darlo per morto, ma il suo tipico urlo di rabbia contro i ricci che si sente poco dopo l'impatto lascia intendere che è sopravvissuto.

Sonic Boom[modifica | modifica wikitesto]

Riveste nuovamente il ruolo di cattivo principale in Sonic Boom, dove ha subito anch'egli un nuovo designo.

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Sonic the Hedgehog[modifica | modifica wikitesto]

Nel film, Eggman dichiara di essere stato sconfitto da Mecha Robotnik, un enorme robot apparso dal nulla, e chiede a Sonic e Tails di fermarlo. Sonic e Tails lo sconfiggono con l'aiuto di Knuckles; ma di seguito si scopre che Mecha Robotnik era una macchina costruita da Eggman stesso, che intanto ha rapito Sara (figlia del sindaco) che vorrebbe sposare dopo aver conquistato il pianeta, e completato la sua arma finale, Metal Sonic, una versione robot di Sonic, costruita con tutti i suoi dati.

Sonic X[modifica | modifica wikitesto]

In Sonic X Eggman, impossessatosi di tutti e sette gli Smeraldi del Caos, crea il Controllo del Caos (Chaos Control) catapultando Sonic e i suoi amici sulla Terra. Mentre Eggman, accortosi di essere in un'altra dimensione, crea la propria base su di un'isola ponendosi l'obiettivo di conquistare il mondo, Sonic sfugge dalla polizia finendo nella piscina di una villa. Christopher Thorndyke, il ricco bambino che abita nella villa, salva Sonic e lo ospita a casa sua, assieme ai suoi amici. Dopo sei anni dal salvataggio del mondo e dal ritorno a casa di Sonic e i suoi amici, Christopher Thorndyke, ormai adulto, un giorno trova la frequenza dello Smeraldo Gigante (Master Emerald) arrivando nella dimensione dei suoi vecchi amici. A causa dello sbalzo temporale, Chris ritorna all'età di dodici anni. Così, Sonic e i suoi amici dovranno cercare e trovare tutti gli Smeraldi del Caos per riportare a casa il loro amico, anche se a sbarrar loro la strada ci saranno i Metarex, esseri con l'obiettivo di governare l'Universo. Eggman si porrà come sempre l'obiettivo di sottrarre a Sonic le preziose pietre, e quando arriveranno i Metarex si alleerà con loro, ma presto capirà che la loro malvagità è troppo grande persino alla sua e si alleerà con Sonic per sconfiggerli.

Doppiatori[modifica | modifica wikitesto]

  • Giapponesi:
    • Masaharu Satō: SegaSonic the Hedgehog (1993)
    • Kōichi Hashimoto: Le avventure di Sonic (1993) - Sonic (1993)
    • Junpei Takiguchi: Sonic the Hedgehog (film) (1996)
    • Chikao Ōtsuka: Sonic Adventure (1998) - Sonic Shuffle (2000) - Sonic Adventure 2 (2001) - Sonic X (2003) - Sonic Battle (2003) - Sonic Heroes (2003) - Sonic Advance 3 (2004) - Shadow the Hedgehog (2005) - Sonic Rush (2005) - Sonic Riders (2006) - Sonic the Hedgehog (2006) - Sonic e gli Anelli Segreti (2007) - Sonic Rush Adventure (2007) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici (2007) - Sonic Riders: Zero Gravity (2008) - Sega Superstars Tennis (2008) - Sonic Unleashed (2008) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali (2009) - Sonic & Sega All-Stars Racing (2010) - Sonic Free Riders (2010) - Sonic Colours (2010) - Sonic Generations (2011) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Londra 2012 (2011) - Sonic & All-Stars Racing Transformed (2012) - Sonic Lost World (2013) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 (2013) - Sonic Boom (2014) - attuale
  • Americani:
    • Long John Baldry : Le avventure di Sonic (1993) - Sonic Christmas Blast (1996)
    • Jim Cummings: Sonic (1993)
    • Edwin Neal: Sonic the Hedgehog (film) (1996)
    • Garry Chalk: Sonic Underground (1999)
    • Deem Bristow: Sonic Adventure (1998) - Sonic Shuffle (2000) - Sonic Adventure 2 (2001) - Sonic Battle (2003) - Sonic Heroes (2003) - Sonic Advance 3 (2004)
    • Mike Pollock: Sonic X (2003) - Shadow the Hedgehog (2005) - Sonic Rush (2005) - Sonic Riders (2006) - Sonic the Hedgehog (2006) - Sonic Rivals (2006) - Sonic e gli Anelli Segreti (2007) - Sonic Rush Adventure (2007) - Sonic Rivals 2 (2007) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici (2007) - Sonic Riders: Zero Gravity (2008) - Sega Superstars Tennis (2008) - Sonic Unleashed (2008) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali (2009) - Sonic & Sega All-Stars Racing (2010) - Sonic Free Riders (2010) - Sonic Colours (2010) - Sonic Generations (2011) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Londra 2012 (2011) - Sonic & All-Stars Racing Transformed (2012) - Sonic Lost World (2013) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 (2013) - Sonic Boom (2014) - attuale
  • Italiani:
    • Tony Fuochi: Le avventure di Sonic (1993)
    • Riccardo Lombardo: Sonic (1993) - Sonic Underground (1999)
    • Dario Penne: Sonic X (2003)
    • Aldo Stella: Sonic Generations (2011) - Sonic Lost World (2013) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 (2013)
  • Tedeschi:
    • Hartmut Neugebauer: Sonic X (2003) - Sonic Generations (2011) - Sonic Lost World (2013) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 (2013)
  • Francesi:
    • Patrice Baudrier: Le avventure di Sonic (1993) - Sonic (1993)
    • Éric Peter: Sonic Underground (1999)
    • Marc Bretonnière: Sonic X (2003) - Sonic Generations (2011) - Sonic Lost World (2013) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 (2013)
  • Spagnoli:
    • Carlos Revilla: Le avventure di Sonic (1993) - Sonic (1993)
    • Javier Amilibia: Sonic Underground (1999)
    • Miguel Ayones: Sonic X (2003)
    • Francesc Belda: Sonic Generations (2011) - Sonic Lost World (2013) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 (2013)
  • Brasiliani:
    • Isaac Bardavid: Le avventure di Sonic (1993) - Sonic (1993) - Sonic X (2003)
  • Portoghesi:
    • Víctor Norte: Le avventure di Sonic (1993) - Sonic (1993)
    • Adriano Luz: Sonic Underground (1999)
    • Gustavo Teixeira: Sonic X (2003)
    • José Martins : Sonic X (2003)
  • Cileni:
    • Marco Antonio Espina: Sonic X (2003)
  • Argentini:
    • Enrique Porcellana: Sonic X (2003)
  • Svedesi:
    • Johan Hedenberg: Le avventure di Sonic (1993) - Sonic (1993)
    • Gunnar Ernblad: Sonic X (2003)
  • Olandesi:
    • Just Meijer: Sonic X (2003)
  • Greci:
    • Loukás Frankoúlis: Sonic X (2003)
  • Russi:
    • Vyacheslav Baranov: Sonic X (2003)
    • Dmitrii Filimonov: Sonic X (2003)
  • Polacchi:
    • Mirosław Zbrojewicz: Sonic Underground (1999)
    • Wiesław Sławik: Sonic X (2003)
  • Cinesi:
    • Gu Zhen Ling: Sonic X (2003)
  • Cinesi (Hong Kong):
    • Yongxin Chen: Sonic X (2003)

Coreani:

    • Park Yeong-hwa: Sonic X (2003)
  • Messicani:
    • Maynardo Zavala: Le avventure di Sonic (1993) - Sonic (1993)
    • Arturo Casanova: Sonic Underground (1999)
  • Arabi:
    • Ali Karim: Sonic X (2003)

Eggman Nega[modifica | modifica wikitesto]

Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Dottor Eggman Nega
Universo Sonic the Hedgehog
Saga Sonic
Nome orig. ドクター ・エッグマン・ネガ (Dokutā Egguman Nega)
Lingua orig. Giapponese
Autore Yuji Uekawa
Studio Sonic Team
Editore SEGA
1ª app. 2005
1ª app. in Sonic Rush
Voci orig.
Voce italiana Aldo Stella (da Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014)
Specie Mobian/Umano
Sesso Maschio
Abilità
Abilità del Dottor Eggman Nega
  • Esperto meccanico ed inventore di macchinari e robot
  • Livello d'intelletto da genio
  • Abile pilota
  • Imitazione della voce di Eggman
Parenti
  • Dr. Eggman (antenato)
  • Gerald Robotnik (antenato)
  • Maria Robotnik (antenata)

Dottor Eggman Nega (ドクター・エッグマン・ネガ Dokutā Egguman Nega?) è la versione di un'altra dimensione parallela di Eggman. È perfettamente uguale a lui, ma ha dei modi più raffinati ed è più malvagio. La sua acerrima nemica è Blaze the Cat e da quando Sonic ha cominciato ad interferire con suoi piani, Eggman Nega ha iniziato a prendere di mira anche lui.

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

In Sonic Rush e Sonic Rush Adventure, Eggman Nega è la controparte proveniente da un'altra dimensione del Dr. Eggman. In entrambi i titoli, si reca dal Dr. Eggman per ottenere un aiuto nel costruire una terra multidimensionale chiamata Eggman Land, che risiederà tra il mondo di Sonic e la dimensione Sol. In entrambi i casi, i piani dei due scienziati vengono sventati da Sonic the Hedgehog e Blaze the Cat.

In Sonic Rivals, all'inizio del gioco viene fatto credere al giocatore che il Dr. Eggman sia l'antagonista primario del titolo, in seguito viene rivelato che è Eggman Nega il vero antagonista. Durante il gioco viene inoltre menzionato il fatto che Eggman Nega proviene da un futuro avanti di 200 anni e dalla stessa dimensione di Sonic. Nella storia, lo scienziato utilizza una speciale telecamera per trasformare diversi oggetti in carte, con l'obiettivo di trasformare il mondo in una carta per ottenerne il controllo. Durante il finale ambiguo, Eggman Nega viene intrappolato all'interno di una carta da Silver. In Sonic Rivals 2, il malvagio prova ad ottenere dell'energia per risvegliare un mostro interdimensionale chiamato Ifrit, il quale assieme ad una combinazione tra i Chaos Emerald ed alcuni Chao, è in grado di distruggere il mondo. Tuttavia i suoi piani vengono sventati e rimane bloccato nella dimensione dell'Ifrit.

Il personaggio compare anche nei titoli: Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali, Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Londra 2012 e Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 come rivale di alcune competizioni.

Doppiatori[modifica | modifica wikitesto]

  • Giapponesi:
    • Chikao Ōtsuka: Sonic Rush (2005) - Sonic Rush Adventure (2007) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali (2009) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Londra 2012 (2011) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 (2013) - attuale
  • Americani:
    • Mike Pollock: Sonic Rush (2005) - Sonic Rivals (2006) - Sonic Rush Adventure (2007) - Sonic Rivals 2 (2007) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali (2009) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Londra 2012 (2011) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 (2013) - attuale
  • Italiani:
    • Aldo Stella: Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 (2013)
  • Tedeschi:
    • Hartmut Neugebauer: Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 (2013)
  • Francesi:
    • Marc Bretonnière: Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 (2013)
  • Spagnoli:
    • Francesc Belda: Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 (2013)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Assieme a Tails.
  2. ^ Sega Visions, intervista con Yuji Naka in Sega Visions, agosto/settembre 1992. URL consultato il 30 agosto 2008.
  3. ^ a b Sonic's Creator - Yuji Naka (HTML). URL consultato il 28 agosto 2008.
  4. ^ Yuki Naka on Sonic's Past, Present, and Future part 2. URL consultato il 28 agosto 2008.
  5. ^ SEGA (2001). Manuale delle istruzioni di Sonic Adventure 2, pg. 9
  6. ^ SEGA (2004). Manuale delle istruzioni di Sonic Heroes, pg. 14
  7. ^ Sega of America, Profilo ufficiale di Eggman sul sito di Sega of America, Sega of America. URL consultato il 26 marzo 2008.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi