Doug è uno scervellato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Doug è uno scervellato
Titolo originale The Habit of Happiness
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1916
Durata 1.500 metri (5 rulli)
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33 : 1
Genere commedia
Regia Allan Dwan
Sceneggiatura Allan Dwan e Shannon Fife
Casa di produzione Fine Arts Film Company
Fotografia Victor Fleming
Musiche Hugo Riesenfeld (musiche originali)
Interpreti e personaggi

Doug è uno scervellato (The Habit of Happiness) è un film muto del 1916 sceneggiato e diretto da Allan Dwan.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Figlio del ricco WIggins, Sunny si prende cura dei derelitti e se li porta a casa, dove li ospita e li nutre. Il padre, furibondo, lo butta fuori di casa. Imperturbabile, Sunny trova ospitalità al dormitorio e lì insegna ai poveri a prendere la vita con ottimismo e a sorridere. Un medico, allora, gli chiede di curare il proprio padre, il milionario Jonathon Pepper, depresso cronico. Il compito si rivela troppo gravoso perfino per il sorridente Sunny che, però, in casa di Pepper incontra e si innamora della figlia del milionario. Scopre, altresì, un complotto per rapire Jonathon. Sunny, all'arrivo dei rapitori, lotta per difendere il vecchio e i malfattori lo colpiscono alla testa. Per la prima volta, dopo anni, Jonathon finalmente ride. Sunny diventa socio di Pepper, ne sposa la figlia e viene riaccolto a casa dal padre.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu prodotto dalla Fine Arts Film Company. Venne girato nel New Jersey.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Distribuito dalla Triangle Distributing, il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 12 marzo 1916.

Note[modifica | modifica sorgente]


Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) The American Film Institute Catalog, Features Films 1911-1920, University of California Press 1988 ISBN 0-520-06301-5

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema